Gianpaolo Tosel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gianpaolo Tosel (Udine, 26 ottobre 1940) è un magistrato italiano, attuale giudice sportivo della Lega Nazionale Professionisti Serie A.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Udinese, si è laureato in giurisprudenza all'Università di Ferrara. Nel corso della sua vita, ha ricoperto le seguenti cariche:

È inoltre componente del Comitato etico dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Udine per la sperimentazione sui farmaci, e della Commissione deontologica dell'Ordine dei medici di Udine. Nel 2007 ha rilevato Maurizio Laudi in carica di GS della Lega Nazionale Professionisti Serie A.[1][2][3]

La polemica[modifica | modifica wikitesto]

Per imposizione della FIGC, ha applicato la normativa sulla discriminazione territoriale: talune decisioni da lui assunte hanno provocato attriti con dirigenti e presidenti delle società italiane.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giampaolo Tosel nuovo garante dell'Università di Udine
  2. ^ Gianpaolo Tosel confermato Garante dell'università di Udine
  3. ^ Pasquale Marino giudice sportivo di Lega Pro
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie