Giano dell'Umbria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giano dell'Umbria
comune
Giano dell'Umbria – Stemma
Giano dell'Umbria – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Umbria-Stemma.svg Umbria
Provincia Provincia di Perugia-Stemma.png Perugia
Amministrazione
Sindaco Marcello Bioli (lista civica) dal 25/05/2014
Territorio
Coordinate 42°50′00″N 12°35′00″E / 42.833333°N 12.583333°E42.833333; 12.583333 (Giano dell'Umbria)Coordinate: 42°50′00″N 12°35′00″E / 42.833333°N 12.583333°E42.833333; 12.583333 (Giano dell'Umbria)
Altitudine 546 m s.l.m.
Superficie 44,48 km²
Abitanti 3 826[1] (31-12-2010)
Densità 86,02 ab./km²
Frazioni Bastardo, Castagnola, Fabbri, Macciano, Montecchio, San Sabino, Morcicchia
Comuni confinanti Castel Ritaldi, Gualdo Cattaneo, Massa Martana, Montefalco, Spoleto
Altre informazioni
Cod. postale 06030
Prefisso 0742
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 054021
Cod. catastale E012
Targa PG
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti gianesi
Patrono San Felice
Giorno festivo 30 ottobre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Giano dell'Umbria
Giano dell'Umbria
Posizione del comune di Giano dell'Umbria all'interno della provincia di Perugia
Posizione del comune di Giano dell'Umbria all'interno della provincia di Perugia
Sito istituzionale

Giano dell'Umbria è un comune italiano di 3.619 abitanti della provincia di Perugia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Giano dell'Umbria fa parte di:

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La più antica testimonianza storica del territorio di Giano risulta la scoperta di una villa di epoca romana in località Toccioli, lungo l'antico tracciato della via Flaminia che da Roma conduceva a Rimini. La villa, di cui rimangono numerosi ambienti anche affrescati, è in corso di scavo con il contributo di studenti italiani e spagnoli. Di età medievale è invece l'abbazia di S. Felice, costruita nel XII secolo secondo i canoni tipici del romanico spoletino e ampliata nel XVI secolo fino all'aspetto attuale. Di poco posteriori XIV secolo sono invece la chiesa di San Michele e la chiesa di San Francesco ubicate all'interno del nucleo urbano di Giano, quest'ultima impreziosita da pregevoli affreschi del Trecento.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT[3] al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 710 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Romania Romania 259 6,77%

Macedonia Macedonia 193 5,04%

Albania Albania 101 2,64%

Marocco Marocco 93 2,43%

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Statistiche demografiche ISTAT

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Umbria Portale Umbria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Umbria