Gianni Fabbri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianni Fabbri

Gianni Fabbri all'anagrafe Giovanni Battista Fabbri (Venezia, 2 settembre 1939) è un architetto italiano. Laureatosi presso lo IUAV nel 1965 con Giuseppe Samonà, ha sempre affiancato l'esercizio della professione alla ricerca e all'attività universitaria. Fu uno dei fondatori del "Gruppo Architettura" nel 1968 e ne fece parte fino allo scioglimento nel 1975.

Carriera accademica[modifica | modifica wikitesto]

Gianni Fabbri ha iniziato l'attività didattica presso l'Università IUAV di Venezia nel 1965 a fianco di Carlo Aymonino, del quale fu assistente fino al 1971. In seguito divenne professore incaricato di Elementi di Composizione e, dal 1982 al novembre 2009, è stato titolare della cattedra di Progettazione Architettonica e Urbana.
Sempre per l'università veneziana ha ricoperto incarichi istituzionali, divenendo Prorettore e Presidente del Corso di Laurea in Architettura dal 1987 al 1993, nonché Direttore della Laurea magistrale dal 2007 al 2009. Fino al 2009 è stato un componente del Collegio dei Docenti del “Dottorato di ricerca in Composizione architettonica” dell'Università Iuav di Venezia, mentre dal 2010 vi partecipa in qualità di “esperto di alta qualificazione”.
Nel 1985 è stato inoltre visiting professor presso la University of Southern California.
Ha tenuto numerosi workshop di progettazione ed è stato promotore e responsabile scientifico del Master in “Progettazione di edifici per il culto”, organizzato in collaborazione tra la Facoltà di Architettura dell'Università Iuav di Venezia e la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Trento e svoltosi a Trento nel 2006/07.

Progetti[modifica | modifica wikitesto]

Gianni Fabbri ha elaborato svariati progetti architettonici, urbani e di restauro, fra i quali:

Mostre[modifica | modifica wikitesto]

Progetto di ristrutturazione e restauro dell'ex Scuola Grande della Misericordia, Venezia (1997), particolare della pianta e sezione

I progetti di Gianni Fabbri sono stati esposti in numerose mostre d'architettura, fra le quali:

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Ristrutturazione e restauro del complesso di Villa Dora, San Giorgio di Nogaro (2002), le barchesse

Gianni Fabbri ha scritto e curato testi e monografie sulla progettazione architettonica e urbana, fra cui:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Ristrutturazione e restauro del Teatro Ruzante, Padova (2005), studio degli interni

I progetti di Gianni Fabbri sono pubblicati su monografie e riviste specializzate, fra le quali:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]