Giancarlo Governi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giancarlo Governi

Giancarlo Governi (Roma, 16 giugno 1939) è uno scrittore, giornalista, regista e autore televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Per la Rai ha lavorato, come capostruttura e autore, nel settore dello spettacolo leggero e della fiction e si può tranquillamente affermare che ha fatto scuola, creando un genere: quello dell'antologia dedicata ai grandi del cinema e dello spettacolo italiani e stranieri. Programmi di successo come: Alberto Sordi, storia di un italiano (in collaborazione con Alberto Sordi), Il pianeta Totò, Laurel & Hardy - Due teste senza cervello (considerata l'opera in assoluto più completa su Stanlio e Ollio), poi ancora Mille bolle blu, Italiaride, Totò, un altro pianeta, Totò Cento, Domenico Modugno. La leggenda di Mister Volare, C'era una volta io... Renato Rascel e molti altri ancora, hanno contribuito sovente alla riscoperta di personaggi spesso dimenticati, anche a beneficio delle nuove generazioni di telespettatori.

Per Rai 2 e Rai 3 ha realizzato una cinquantina di Ritratti (questo è anche il titolo della trasmissione) dedicati ai grandi personaggi dello spettacolo e dello sport, come: Fausto Coppi, Primo Carnera, Il Grande Torino, Anna Magnani, Maria Callas, Vittorio De Sica, Silvana Mangano, Giulietta Masina, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassmann, Domenico Modugno, Fabrizio De Andrè, Giorgio Gaber, Lucio Battisti, Nino Manfredi e tanti altri. Con il film-documentario dal titolo Pavarotti - La voce degli angeli, imperniato sulla vita e la carriere del grande tenore Luciano Pavarotti, ha inaugurato la prima serata di Rai 2 del 2010.

Con Guido De Maria, Bonvi ed altri grandi autori (tra i quali spiccano: Hugo Pratt, Sergio Bonelli, Bruno Bozzetto, Silver) ha dato vita a Gulp! e Supergulp!, un centinaio di trasmissioni andate in onda su Rai 2 nel decennio tra il 1971 e il 1981 in cui erano protagonisti i fumetti, inventando, anche in questo caso, un nuovo modo di fruizione degli stessi e quindi del cartone animato in generale. Famosi personaggi ormai divenuti mitici, come Nick Carter, Giumbolo, Lupo Alberto, le Sturmtruppen di Bonvi, i primissimi Spiderman e Fantastici Quattro dell'americana Marvel Comics, devono gran parte della loro fama alla lungimiranza creativa di Giancarlo Governi quando era responsabile del Reparto Programmi Speciali della Rai.

Ha pubblicato una ventina di libri, tra cui: Alberto Sordi, un italiano come noi (Rizzoli), Vita di Totò (Rusconi), Laurel & Hardy (Nuova Eri), Parlami d’amore Mariù (Gremese), Il grande Airone (Nuova Eri, premio Bancarella Sport 1995, ripubblicato nel 2010 da Castelvecchi con l'aggiunta della storia di Gino Bartali), Ritratti (Marsilio), Nannarella, il romanzo di Anna Magnani (Minimum Fax), Laurel & Hardy, due teste senza cervello (Magazzini Salani) libro + DVD del programma.

Negli anni settanta ha fondato e diretto la collana Folk della Fonit Cetra, nella quale hanno pubblicato i più grandi cantanti folk italiani come: Otello Profazio, Caterina Bueno, Rosa Balistreri, Il Canzoniere Internazionale, Maria Monti, il Duo di Piadena e tanti altri.

Governi è un appassionato di calcio ed acceso sostenitore della Lazio. Scrive editoriali su Globalist Syndication.