Giampaolo Cheula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giampaolo Cheula
Giampaolo Cheula, 2009 Milan – San Remo.jpg
Giampaolo Cheula alla Milano-Sanremo 2009
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 65 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, Mountain biking
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club
2000 U.C. Bergamasca 1902
2001-2002 Mapei Mapei
2003-2004 Vini Caldirola Vini Caldirola
2005-2009 Barloworld Barloworld
2010 Footon Footon
2012 Team KTM-Stihl
Carriera da allenatore
2013- Androni Giocattoli Androni Giocattoli
Statistiche aggiornate al settembre 2014

Giampaolo Cheula (Premosello-Chiovenda, 23 maggio 1979) è un dirigente sportivo, ex ciclista su strada e biker italiano, professionista su strada dal 2001 al 2011.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il suo esordio nel ciclismo avviene all'età di sei anni. Seguendo le orme del fratello Raffaele anche lui buon dilettante, difende per numerosi anni i colori del Pedale Ossolano, e poi, tra i dilettanti, quelli della U.C. Bergamasca 1902. Gareggia poi da professionista dal 2001 al 2011 (spiccano cinque stagioni consecutive con il team Barloworld), cogliendo cinque successi. Nel 2012 è passato al mountain biking.

Dal 2013, ritiratosi dall'attività, è direttore sportivo alla Androni Giocattoli-Venezuela.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2ª tappa Flèche du Sud
Classifica generale Flèche du Sud
  • 2002 (Mapei, tre vittorie)
3ª tappa Giro di Baviera
1ª tappa Circuit des Mines
Classifica generale Circuit des Mines
  • 2006 (Barloworld, una vittoria)
Classifica generale Corsa della Pace
  • 2008 (Barloworld, una vittoria)
Gran Premio Nobili Rubinetterie

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2003: 62º
2009: 101º
2010: ritirato (15ª tappa)
2011: 97º
2007: 111º
2008: 88º
2003: 107º
2010: 86º

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]