Giambattista Pertile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giambattista Pertile (Asiago, 1º gennaio 1811Asiago, 1884) è stato un rettore, abate e professore universitario di Diritto canonico ed internazionale italiano, rettore delle Università di Pavia e Padova.

Divenne abate dopo aver studiato teologia per anni. Fu professore di diritto ecclesiastico all'Università di Pavia dal 1842 al 1857, ricoprendo poi la stessa carica all'Università di Padova, fino al 1872, quando ottenne la cattedra di diritto internazionale.

Scrisse diversi libri, ad uso della sua scuola, tra cui il diritto internazionale moderno e canonico. Divenne commendatore della corona d'Italia. Decise di dare in dono al comune di Asiago la sua ricca biblioteca, anche se oggi i libri donati sono scomparsi.

È considerato dagli storici "Una delle migliori menti del XIX secolo italiano".

Ad Asiago è a lui dedicata Piazza Pertile con la sua lapide. È tuttora sepolto ad Asiago nella tomba dei più illustri asiaghesi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie