Ghunzee Medal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medaglia di Ghunzee
Ghunzee Medal
Ghuznee Medal obv.jpgGhuznee Medal rev.jpg
Flag of the United Kingdom.svg
Regno Unito
Tipo Medaglia di campagna
Status cessato
Capo Vittoria del Regno Unito
Shuja Shah Durrani
Istituzione Londra
Kabul, 1839
Concessa a soldati e ufficiali dell'esercito inglese
Concessa per partecipazione alla presa della fortezza di Ghuznee in Afghanistan
Campagna Battaglia di Ghazni
Diametro 37 mm.
Gradi argento
Onorificenze per le campagne di guerra britanniche
Ghuznee Medal BAR.svg
Nastro della medaglia

La Medaglia di Ghunzee, era una medaglia militare britannica offerta dalla Regina Vittoria di comune accordo con lo Shah di Afghanistan, Shuja Shah Durrani, a quanti avessero partecipato alla Battaglia di Ghazni che portò alla presa dell'omonima fortezza ed alla riconquista della regione da parte delle truppe britanniche che la ridonarono alla Shah dopo avervi stabilito un protettorato.

Essa fu la seconda medaglia per campagne militari coniata dal Regno Unito dopo quella di Waterloo.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

Medaglia
è costituita da un disco d'argento sul quale è raffigurata sul diritto la fortezza di Ghuznee con al di sotto un cartiglio con la scritta GHUZNEE. Il retro presenta invece una corona murale circondata da rami d'alloro e dalla scritta 23 JULY 1839. La medaglia è sostenuta al nastro tramite un anello d'argento. La medaglia veniva concessa originariamente senza nome ma molti privati vi fecero incidere il loro nome nello spazio vuoto sul retro.
Nastro
metà rosso scuro e metà verde scuro, di 35 mm.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]