Ghost Story (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ghost Story
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1972-1973
Formato serie TV
Genere antologico, horror, thriller
Stagioni 1
Episodi 22 (più un pilot)
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Musiche Billy Goldenberg, Robert Prince
Produttore Joel Rogosin
Produttore esecutivo William Castle
Casa di produzione William Castle Productions, Screen Gems Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 17 marzo 1972 (pilot)
15 settembre 1972 (1º episodio)
Al 30 marzo 1973
Rete televisiva NBC

Ghost Story (reintitolata Circle of Fear dopo 13 episodi) è una serie televisiva statunitense in 22 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione dal 1972 al 1973.

È una serie di tipo antologico in cui ogni episodio rappresenta una storia a sé. Gli episodi sono storie di genere horror-thriller e vengono presentati, nell'episodio pilota e per i primi 13 episodi della stagione regolare, da Sebastian Cabot nel ruolo di Winston Essex, il proprietario di un hotel misterioso di nome Mansfield House.

Ghost Story inizialmente presenta entità soprannaturali come fantasmi, vampiri e streghe. A causa dei bassi ascolti, a metà stagione, dall'episodio del 5 gennaio 1973, la serie subì un cambiamento del titolo e delle trame che risultarono, per la maggior parte, ancora impregnate di suspense ma lontane dai temi paranormali. Tra le guest star, Helen Hayes, Jason Robards, Patricia Neal, William Windom, Gena Rowlands, Carolyn Jones, Melvyn Douglas, Jodie Foster.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da William Castle Productions e Screen Gems Television.[1] Le introduzioni di Cabot furono girate all'Hotel del Coronado, vicino San Diego, in California.[2] Le musiche furono composte da Billy Goldenberg e Robert Prince.[3]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

  • Richard Matheson in 22 episodi (1972-1973)
  • Jimmy Sangster in 5 episodi (1972-1973)
  • Elizabeth M. Walter in 4 episodi (1972)
  • Seeleg Lester in 3 episodi (1972-1973)
  • D.C. Fontana in 2 episodi (1972-1973)
  • Anthony Lawrence in 2 episodi (1972-1973)
  • Stanley Elkin

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 17 marzo 1972 (pilot) e dal 15 settembre 1972 (1º episodio) al 30 marzo 1973[4][5] sulla rete televisiva NBC.[1] È stata distribuita anche in Germania Ovest con il titolo Teufelskreis der Angst.[6]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 22 1972-1973

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Ghost Story - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 20 giugno 2012.
  2. ^ Jeb H. Perry, Screen Gems: A History of Columbia Pictures Television from Cohn to Coke, 1948-1983, Lanham, MD, Rowman & Littlefield, 1991, p. 91, ISBN 978-0810824874.
  3. ^ a b c Ghost Story - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 20 giugno 2012.
  4. ^ Ghost Story - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 20 giugno 2012.
  5. ^ Ghost Story - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 20 giugno 2012.
  6. ^ Ghost Story - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 20 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione