Ghiandole di Cowper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
(EN) Al centro dello spaccato sono visibili le piccole e simmetriche ghiandole bulbouretrali (indicate come bulbo-urethral gland)

Le ghiandole bulbouretrali (o Ghiandole di Cowper) sono piccole ghiandole esocrine, da 3 a 5 mm di diametro, situate alla radice del pene all'altezza dell'uretra membranosa.

La loro capsula fibroelastica è composta, oltre che da fibroblasti e cellule muscolari lisce, dalle fibre muscolari scheletriche provenienti dai muscoli del diaframma urogenitale. Dalla capsula provengono dei setti che dividono ogni ghiandola in lobuli (cisterne). L'epitelio (tessuto) di queste ghiandole tubuloalveolari composte, varia da cubico semplice a colonnare semplice.

Liquido di Cowper[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi pre-eiaculazione.

La funzione delle ghiandole è la produzione di un secreto denso e viscoso, trasparente, il liquido di Cowper (chiamato anche liquido pre-eiaculatorio, liquido preorgasmico, liquido prespermatico, liquido preseminale), che durante la fase di eccitazione sessuale maschile, emerge come piccole quantità di fluido che procede dall'uretra alla cima del pene; inoltre è un liquido alcalino, ossia neutralizza l'ambiente acido del'uretra.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il liquido di Cowper non contiene al suo interno spermatozoi, tranne che durante la fase di eiaculazione;[senza fonte] infatti esso appare come un liquido incolore. Tuttavia, può raccogliere spermatozoi depositati nell'uretra da eiaculazioni predecedenti.
  • È provato che in casi di eiaculazione precoce, raramente esso potrebbe contenere alcune piccole quantità di spermatozoi, ma è un caso su 100.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina