Gheraṇḍa Saṃhitā

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gheraṇḍa Saṃhitā
Autore Gheraṇḍa
1ª ed. originale XVII secolo
Genere manuale di yoga
Lingua originale sanscrito
« Un giorno Chandakapali andò alla capanna di Gheranda. Dopo essersi inchinato educatamente, egli umilmente chiese a Gheranda: "Signore dello Yoga, io ora voglio conoscere lo Yoga del corpo, la fonte della conoscenza della Realtà Fondamentale. Signore dello Yoga, parla, oh Maestro". "Sicuramente hai fatto molto bene a chiedermelo. Io posso certamente dirti quello che vuoi, figlio mio. Ascolta attentamente." »
(Gheranda Samhita)

Gheraṇḍa Saṃhitā, dal sanscrito significa "La raccolta di Gheranda", è un testo di Haṭha Yoga ad opera di Gheraṇḍa e del suo discepolo Chandakapali datato tra il XVI e XVII secolo. È uno dei principali testi di Haṭha Yoga, insieme alla Haṭhayoga Pradīpikā e alla Śiva Saṃhitā, sicuramente è il più enciclopedico.

Il testo è composto da 351 strofe organizzate in 7 capitoli

Shatkarma[modifica | modifica wikitesto]

Il recipiente detto neti utilizzato per la pulizia nasale

Contiene 6 norme per la purificazione interna ed esterna del corpo. Si tratta di tecniche di pulizia delle vie nasali, del cavo orale, degli intestini mediante bande, liquidi salini o mediante massaggi.

  1. dhauti, tecnica per la pulizia della gola, dell'esofago e dello stomaco mediante una garza inserita dal cavo orale
    • antardhauti
      1. vatasara tecnica di pulizia del cavo orale mediante inspirazione lenta dal naso ed espirazione dalla bocca
      2. varisara tecnica di pulizia del corpo orale mediante l'uso di acqua introdotta dalla bocca ed espulsa dagli intestini
      3. vahnisara tecnica di massaggio interno mediante la contrazione della muscolatura del plesso solare verso la spina dorsale
      4. bahishkrita tecnica di pulizia degli intestini mediante l'ingestione di aria nello stomaco con kakimudra e espulsione della stessa dagli intestini
    • datadhauti
    • mulashodhana
    • hriddhauti
  2. basti, tecnica di pulizia del colon, mediante liquidi assunti via anale
  3. neti, tecnica per la pulizia nasale mediante un liquido salino
  4. tratak, tecnica di pulizia degli occhi mediante lacrimazione indotta dallo sguardo fisso su un oggetto
  5. nauli, tecnica di pulizia addominale mediante movimento di rotazione del ventre
  6. kapalabhati, tecnica di pulizia delle vie respiratorie e dei seni frontali mediante iperventilazione

asana[modifica | modifica wikitesto]

Una delle principali asana, Padmasana, o posizione del loto

Contiene le descrizioni di 32 posizioni per il corpo:

  1. siddhasana (perfetta)
  2. padmasana (loto)
  3. bhadrasana (trono)
  4. muktasana (libertà)
  5. vajrasana (diamante)
  6. svastikasana (fortuna)
  7. simhasana (leone)
  8. gomukhasana (muso di vacca)
  9. virasana (eroe)
  10. dhanurasana (arco)
  11. mritasana (morto)
  12. guptasana (nascondimento)
  13. matsyasana (pesce)
  14. matsyendrasana (Matsyendra)
  15. goraksha
  16. pashimottanasana (pinza seduta)
  17. utkatasana (sedia)
  18. sankata
  19. mayura
  20. kukkuta
  21. kurma
  22. uttanakurma
  23. uttanamanduka
  24. vrikshasana (albero)
  25. manduka
  26. garudasana (aquila/Garuda)
  27. vriskha
  28. salabhasana (locusta)
  29. makarasana (coccodrillo)
  30. ushtrasana (cammello)
  31. bhujangasana (cobra/serpente)
  32. yoga

mudra[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo capitolo del Gheranda Samhita contiene la descrizione di 25 mudra, o gesti simbolici, fondamentali:

« Mahamudra, Nabhomudra, Uddiyanamudra, Jalandharamudra
Muhlabandhamudra, Mahabandhamudra, Mahavedhamudra, e Kecharimudra
Viparitakaranimudra, Yonimudra, Vajrolimudra, Shaktichalani e Tadagimudra,
Mandukimundra, Shambhavimudra, i cinque Dharana e Ashvinimudra
Pashinimudra, Kakimudra, Matangimudra e Bhujanginimudra: questi 25
mudra garantiscono agli yogi il successo in questo mondo »
(Gheranda Samhita)
  1. mahamudra
  2. nabhomudra
  3. uddiyana
  4. jalandhara
  5. muhlabandha
  6. mahabandha
  7. mahavedha
  8. kecharimudra
  9. viparitakarani
  10. yonimudra (utero)
  11. vajroli
  12. shaktichalani
  13. tadagi
  14. mandukimundra
  15. shambhavi
  16. parthividharana (terra)
  17. ambhasidharana (acqua)
  18. agneyidharana (fuoco)
  19. vayavidharana (aria)
  20. akashidharana (etere)
  21. ashvinimudra
  22. pashini
  23. kakimudra
  24. matangimudra
  25. bhujanginimudra

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Gheranda Samhita - The original sanskrit and english translation, traduzione di James Mallinsons

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]