Gezabele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona femminile, vedi Gezabele (nome).
La morte di Gezabele, di Gustave Doré

Gezabele (ebraico אִיזֶבֶל|אִיזָבֶל Izével) è il nome di due donne menzionate nella Bibbia.

Antico Testamento[modifica | modifica sorgente]

Nella Tanakh Gezabele è una regina dell'antico Israele, la cui storia è narrata in 1 Re. Fu una principessa fenicia, figlia del re Ithobaal I di Tiro, che sposò il re Acab. Ella convinse il marito a disconoscere il Dio dei Giudei per dedicarsi alla venerazione di Baal.

Nuovo Testamento[modifica | modifica sorgente]

Nel Nuovo Testamento è chiamata Gezabele una profetessa della città di Thyatira.

Ella è accusata nell'Apocalisse di Giovanni 2,20 di indurre i membri della chiesa locale a commettere atti impuri.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Enciclopedia della Bibbia III. Torino, Elle Di Ci, 1970

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]