Gex 3: Deep Cover Gecko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gex 3: Deep Cover Gecko
Gex.jpg
Screenshot del gioco
Sviluppo Crystal Dynamics (PS1), Gratuitous Games (N64), David A. Palmer Productions (GBC)
Pubblicazione Eidos Interactive (PS1 e GBC), Crave Entertainment (N64)
Serie Gex
Data di pubblicazione PlayStation[1]:
Flags of Canada and the United States.svg 1º marzo 1999
Zona PAL aprile 1999

Nintendo 64[2]:
Flags of Canada and the United States.svg 31 agosto 1999
Zona PAL marzo 2000
Game Boy Color[3]:
Flags of Canada and the United States.svg dicembre 1999
PlayStation Network[1]:
Flags of Canada and the United States.svg 1º ottobre 2009
Zona PAL 6 luglio 2011

Genere Piattaforme
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation, Nintendo 64, Game Boy Color
Distribuzione digitale PlayStation Network
Supporto CD-ROM, Cartuccia, Download
Fascia di età ESRB: T (PS1)[1]E (N64 e GBC)[2][3]
Periferiche di input Gamepad

Gex 3: Deep Cover Gecko (rinominato Gex 3: Deep Pocket Gecko nella versione Game Boy Color), è l'ultimo videogioco della trilogia di Gex. Jason Kreis, noto per le sue interpretazioni nella serie televisiva comico-fantascientifica Red Dwarf, presta la voce a Gex nella versione europea del gioco.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gex scopre che Rez ha rapito la bella agente Xtra, che ha incontrato in Gex: Enter the Gecko. Si precipita alla Gexcaverna e comincia un'altra avventura. Ogni livello è la parodia di un determinato aspetto della cultura televisiva. Gex entra in ogni livello attraverso un televisore e deve raccogliere telecomandi per sbloccare nuovi livelli ed avanzare nel gioco, al fine di completare la sua missione.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Due nuovi personaggi appaiono in questo seguito. Gex viene ingaggiato dalla bionda e sexy agente (in carne e ossa) del governo Xtra (ruolo ricoperto da Marliece Andrada, Playmate di Playboy e attrice in Baywatch), mentre il suo fedele maggiordomo, Alfred la tartaruga, gli darà utili consigli durante il gioco. Inoltre verso gli ultimi livelli appariranno Rex e Cuz, i cugini di Gex.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La copertina della versione per Nintendo 64 rappresenta Gex su un ring del wrestling. Infatti quest'ultimo imita il wrestler Stone Cold Steve Austin indossando anche il gilet nero con i numeri 3 e 16, gli stessi del noto wrestler.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Gex 3: Deep Cover Gecko PlayStation releases, GameFAQs. URL consultato il 7 aprile 2015.
  2. ^ a b Gex 3: Deep Cover Gecko Nintendo 64 releases, GameFAQs. URL consultato il 7 aprile 2015.
  3. ^ a b Gex 3: Deep Pocket Gecko releases, GameFAQs. URL consultato il 7 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]