Geum reptans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Geum reptans
Petersbart blühend.JPG
Geum reptans
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Rosales
Famiglia Rosaceae
Sottofamiglia Rosoideae
Genere Geum
Specie G. reptans
Nomenclatura binomiale
Geum reptans
L.
Nomi comuni

Ambretta strisciante, Cariofillata delle pietraie

L'ambretta strisciante (Geum reptans L.) è una pianta perenne della famiglia delle Rosacee.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I fiori sono giallo acceso e misurano 3-4 cm di diametro, mentre l'altezza non supera i 30 cm. La fioritura avviene in luglio e agosto. Il rizoma è legnoso e la propagazione avviene tramite stoloni emessi a raggiera. Le foglie basali sono pennatosette e irregolarmente dentate. Il frutto ha una caratteristica appendice piumosa che maturata è di colore bruno-rossiccio. È una pianta rara e protetta.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È diffusa sulle Alpi, i Carpazi e i Balcani

Colonizza le pietraie umide di alta quota (solitamente tra i 2000 e 3000 metri, ed anche oltre), come morene e macereti, cioè cumuli di frammenti di roccia, ammucchiatisi ai piedi di pendii o nei canaloni.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ambretta strisciante (Geum reptans). URL consultato il 3 novembre 2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica