Get Sleazy Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Get Sleazy Tour
Kesha Hordern Pavilion Australia 04.jpg
Kesha durante l'esibizione di Take It Off in Australia
Tour di Kesha
Album Animal
Cannibal
Inizio Stati Uniti Portland
15 febbraio 2011
Fine Brasile Rio de Janeiro
29 settembre 2011
Spettacoli
  • 66 in Nord America
  • 10 in Australia
  • 12 in Europa
  • 2 in Sud America

90 in totale

Cronologia dei tour di Kesha
Nessun tour precedente Warrior Tour
(2013)

Il Get Sleazy Tour è il primo tour della cantante statunitense Kesha. Il tour è stato confermato l'8 novembre 2010 e ha toccato Nord e Sud America, Australia ed Europa. Erano previste anche delle tappe in Asia, ma a causa del maremoto che ha colpito il Giappone, le tappe sono state eliminate dal tour.

La cantante ha definito il tour come "una festa da ballo ridicolmente divertente".

Il tour è iniziato il 15 febbraio 2011 a Portland, nell'Oregon, e si è concluso definitamente il 27 settembre 2011 a Rio de Janeiro. Per compensare alle tappe perse in Asia, ne sono state aggiunte alcune nel Regno Unito e negli Stati Uniti d'America.

In linea di massima, il tour ha ricevuto critiche alquanto positive, specialmente per la voce della cantante che è stata lodata, anche se in alcune canzoni, alcuni critici sostengono che abbia utilizzato molto l'effetto dell'Auto-Tune. La presenza scenografica di Kesha ha ottenuto critiche favorevolissime, al contrario per alcuni dei suoi ospiti, come Beardo, definito bizzarro e ridicolo.

Apri concerto[modifica | modifica wikitesto]

In alcune tappe del Get Sleazy Tour Kesha è stata affiancata da alcuni cantanti come apri concerto.

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Rock in Rio
  1. "We R Who We R"
  2. "Take It Off"
  3. "(Fuck Him) Is a DJ"
  4. "Blow"
  5. "Blah Blah Blah"
  6. "Party At a Rich Dude's House"
  7. "Backstabber"
  8. "Cannibal"
  9. "Animal"
  10. "Your Love Is My Drug"
  11. "Dinosaur"
  12. "Tik Tok"
Altre Date
  1. "Sleazy"
  2. "Take It Off"
  3. "(Fuck Him) Is a DJ"
  4. "Dirty Picture"
  5. "Blow"
  6. "Blah Blah Blah"
  7. "Party At a Rich Dude's House"
  8. "Backstabber"
  9. "Cannibal"
  10. "The Harold Song"
  11. "c u next Tuesday"
  12. "Animal"
  13. "Dinosaur"
  14. "Grow a Pear"
  15. "Your Love Is My Drug"
  16. "Tik Tok"
  17. "We R Who We R"
  18. "(You Gotta) Fight for Your Right (To Party!)" (Beastie Boys cover)

Date del Tour[modifica | modifica wikitesto]

Kesha interpreta il suo successo internazionale "Tik Tok" in concerto a Rochester (USA).
Data Città Paese Luogo di esibizione
Nord America[5]
15 febbraio 2011 Portland Stati Uniti Stati Uniti McMenamins Crystal Ballroom
16 febbraio 2011 Seattle Showbox SoDo
18 febbraio 2011 Salt Lake City The Great Saltair
19 febbraio 2011 Denver Fillmore Auditorium
20 febbraio 2011 Kansas City Uptown Theater
22 febbraio 2011 St. Louis Pageant Nightclub
24 febbraio 2011 Chicago House of Blues
25 febbraio 2011 Mount Pleasant McGuirk Arena
26 febbraio 2011 Detroit The Fillmore Detroit
Australia[6]
3 marzo 2011 Brisbane Australia Australia Brisbane River Stage
5 marzo 2011[7] Racecourse
6 marzo 2011[7] Joondalup Arena Joondalup
7 marzo 2011 Perth Challenge Stadium
9 marzo 2011 Melbourne Festival Hall
10 marzo 2011 Sydney Hordern Pavilion
12 marzo 2011[7] Randwick Racecourse
13 marzo 2011[7] Melbourne Flemington Racecourse
14 marzo 2011[7] Adelaide Rymill Park
16 marzo 2011 Adelaide Entertainment Centre
Nord America[8]
3 aprile 2011 Rochester Stati Uniti Stati Uniti Kuhl Gymnasium
5 aprile 2011 Dayton Nutter Center
6 aprile 2011 Toronto Canada Canada Kool Haus
12 aprile 2011 Boston Stati Uniti Stati Uniti House of Blues
13 aprile 2011 New York Roseland Ballroom
15 aprile 2011 Williamsport LC Recreation Center
16 aprile 2011 Pittsburgh Tippin Gym
19 aprile 2011 Charlotte The Fillmore Charlotte
20 aprile 2011 Atlanta The Tabernacle
22 aprile 2011 Orlando House of Blues
23 aprile 2011
26 aprile 2011 Dallas
29 aprile 2011 Houston Verizon Wireless Theater
30 aprile 2011[9] Memphis Tom Lee Park
3 maggio 2011 Reno Grand Theatre
4 maggio 2011 San Francisco Warfield Theatre
6 maggio 2011 Los Angeles Hollywood Palladium
7 maggio 2011 Las Vegas Pearl Concert Theater
13 maggio 2011[10] Chula Vista Cricket Wireless Amphitheatre
14 maggio 2011[11] Los Angeles Staples Center
15 maggio 2011[12] Sacramento Raley Field
Europa[13][14]
23 giugno 2011[15] Pilton Regno Unito Regno Unito Worthy Farm
24 giugno 2011[15]
25 giugno 2011 Budapest Ungheria Ungheria Piazza Felvonulási
28 giugno 2011[16] Dublino Irlanda Irlanda The O2
29 giugno 2011[16] Belfast Regno Unito Regno Unito Odyssey Arena
1º luglio 2011[17] Werchter Belgio Belgio Werchter Festival Grounds
3 luglio 2011 Birmingham Regno Unito Regno Unito O2 Academy Birmingham
5 luglio 2011 Oslo Norvegia Norvegia Sentrum Scene
6 luglio 2011[18] Karlskoga Svezia Svezia Putte I Parken Festival Grounds
9 luglio 2011[15] Kinross Regno Unito Regno Unito Balado
11 luglio 2011 Manchester Manchester Apollo
13 luglio 2011 Londra Hammersmith Apollo
Nord America[14][19]
24 luglio 2011 Tulsa Stati Uniti Stati Uniti Brady Theater
26 luglio 2011[20] Harrington Wilmington Trust Grandstand
July 28, 2011[21] Columbus Celeste Center
30 luglio 2011 Atlanta Arena at Gwinnett Center
31 luglio 2011 Nashville Nashville Municipal Auditorium
2 agosto 2011 Houston Cynthia Woods Mitchell Pavilion
3 agosto 2011 Austin Cedar Park Center
4 agosto 2011 Dallas Gexa Energy Pavilion
7 agosto 2011 Miami Bayfront Park Amphitheater
9 agosto 2011 Raleigh Raleigh Amphitheater
10 agosto 2011 Charlotte TWC Uptown Amphitheatre
12 agosto 2011 Uncasville Mohegan Sun Arena
13 agosto 2011[22] Saint-Jean Canada Canada Parc Pierre-Trahan
14 agosto 2011 Toronto Molson Amphitheatre
16 agosto 2011 Boston Stati Uniti Stati Uniti Bank of America Pavilion
17 agosto 2011 Filadelfia Festival Pier at Penn's Landing
19 agosto 2011 Holmdel Township PNC Bank Arts Center
20 agosto 2011 Wantagh Nikon at Jones Beach Theater
21 agosto 2011 Fairfax Patriot Center
23 agosto 2011[23] Indianapolis White River State Park
24 agosto 2011 Chicago Charter One Pavilion
26 agosto 2011 Clarkston DTE Energy Music Theatre
30 agosto 2011 Saint Paul Roy Wilkins Auditorium
31 agosto 2011 Council Bluffs Mid-America Center
2 settembre 2011 Kansas City Starlight Theatre
3 settembre Broomfield 1stBank Center
6 settembre 2011 Calgary Canada Canada Scotiabank Saddledome
7 settembre 2011 Edmonton Rexall Place
9 settembre 2011 Vancouver Rogers Arena
10 settembre 2011 Seattle Stati Uniti Stati Uniti WaMu Theatre
11 settembre 2011 Portland Theater of the Clouds
13 settembre 2011 Davis The Pavilion
14 settembre 2011 Oakland Fox Oakland Theatre
16 settembre 2011 Las Vegas Planet Hollywood Theater
18 settembre 2011 San Diego SDSU Open Air Theatre
20 settembre 2011 Phoenix Comerica Theatre
Sud America[24][25]
28 settembre 2011 San Paolo Brasile Brasile Via Funchal
29 settembre 2011[24][26] Rio de Janeiro Parque Olímpico Cidade do Rock
Concerti rimandati e cancellati
22 marzo 2011 Nagoya, Giappone Zepp Nagoya Cancellato[27]
23 marzo 2011 Osaka, Giappone Namba Hatch Cancellato[27]
25 marzo 2011 Tokyo, Giappone Studio Coast Cancellato[27]
26 marzo 2011 Tokyo, Giappone Zepp Tokyo Cancellato[27]
29 marzo 2011 Seul, Corea del Sud Melon AX Hall Cancellato[27]
25 aprile 2011 Tulsa, Stati Uniti Brady Theater Ri-programmato per il 24 luglio 2011[28]
14 settembre 2011 San Francisco, Stati Uniti Bill Graham Civic Auditorium Spostato al Fox Oakland Theatre di Oakland, California[29]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Luogo dell'evento Città Posti a sedere Totale
Hordern Pavilion Sydney 5,120 / 5,120 (100%) $378,144[30]
Nutter Center Fairborn 5,077 / 5,141 (99%) $109,804[31]
Cedar Park Center Cedar Park 4,472 / 4,708 (95%) $202,813[32]
Patriot Center Fairfax 5,484 / 6,909 (79%) $270,774[33]
DTE Energy Music Theatre Clarkston 13,495 / 13,495 (100%) $282,368[34]
Rexall Place Edmonton 7,824 / 9,019 (87%) $334,511[34]
Theater of the Clouds Portland 4,391 / 7,784 (56%) $209,725[33]
Fox Oakland Theatre Oakland 2,472 / 2,800 (88%) $122,477[35]
Via Funchal São Paulo 1,752 / 2,700 (65%) $148,715[34]
TOTALE 50,087 / 57,676 (87%) $2,059,331

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Davies, Bree, Ke$ha at Fillmore Auditorium, 2/19/11, Denver Westword, 20 febbraio 2011. URL consultato il 20 febbraio 2011.
  2. ^ CONCERT CALENDAR: ACWC hosts 3 upcoming performances in The Daily News, Batavia, New York, 30 marzo 2010. URL consultato il 31 marzo 2011.
  3. ^ Corner, Lewis, Ke$ha adds LMFAO, Natalia Kills to tour in Digital Spy, 16 maggio 2011. URL consultato il 16 maggio 2011.
  4. ^ a b Maza, Erik, Update: Kesha, with Spank Rock, and Rye Rye announce new area shows in The Baltimore Sun, Tribune Company, 4 aprile 2011. URL consultato il 7 aprile 2011.
  5. ^ North America Leg One Tour Dates for Get Sleazy:
  6. ^ Australia Leg Two Tour Dates for Get Sleazy:
  7. ^ a b c d e Concerti parte del "Future Music Festival". Jay Hanna, All-star line-up for Future Music Festival in PerthNow, The Sunday Times, 14 ottobre 2010. URL consultato il 12 novembre 2010.
  8. ^ North America Leg Three Tour Dates for Get Sleazy:
  9. ^ Concerto parte del Beale Street Music Festival. Beale Street Music Festival: John Mellencamp, Ke$ha and Cee Lo Green in CBS News, CBS Corporation, 3 marzo 2011. URL consultato il 31 marzo 2011.
  10. ^ Concerto parte del Channel 93.3 Summer Kickoff. Going on Sale for March 17–23 in North County Times, Lee Enterprises, 16 marzo 2011. URL consultato il 31 marzo 2011.
  11. ^ Concerto parte del Wango Tango. Dinh, James, Britney Spears, Ryan Seacrest To Host Wango Tango Festival in MTV News, MTV Networks, 28 marzo 2011. URL consultato il 30 marzo 2011.
  12. ^ Concerto parte dell'Endfest. West Sacramento Rock Events: Endfest in The Sacramento Bee, The McClatchy Company, 26 marzo 2011. URL consultato il 31 marzo 2011.
  13. ^ Europe Leg Four Tour Dates for Get Sleazy:
  14. ^ a b Ke$ha - Concert Schedule in Pollstar, Associated Press, giugno 2011. URL consultato il 5 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2011).
  15. ^ a b c Concerto parte del Glastonbury Festival Ke$ha to play UK gigs, Glastonbury and T In The Park in NME, IPC Media, 9 aprile 2011. URL consultato il 9 aprile 2011.
  16. ^ a b Concerti parte del festival Summerjam KE$HA AND ALEXIS JORDAN CONFIRMED FOR BELFAST AND DUBLIN SUMMER JAM! in Sony Music Ireland, Sony Music Entertainment, 20 aprile 2011. URL consultato il 5 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2011).
  17. ^ Concerto parte del festival Rock Werchter.(NL) Ke$ha maakt komst zelf bekend [Ke$ha arrives] in Het Nieuwsblad, Corelio, 5 aprile 2011. URL consultato l'8 aprile 2011 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2011).
  18. ^ Concerto parte del festival Putte i parken.(SV) Manic Street Preachers till Putte [Manic Street Preachers at Putte] in Karlskoga Kuriren, 1º aprile 2011. URL consultato l'8 aprile 2011 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2011).
  19. ^ North America Leg Five Tour Dates for Get Sleazy:
  20. ^ Concerto parte della Wilmington Trust Grandstand Concert Series. Ke$ha plays Delaware State Fair concert in Dover Post, GateHouse Media, 4 aprile 2011. URL consultato il 7 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2011).
  21. ^ Concerto parte dell'Ohio State Fair. Ohio State Fair to provide free admission to kids out of 4th grade, pop's Ke$ha to perform in Greenfield Daily Reporter, Greenfield, Indiana, Home News Enterprises, 5 aprile 2011. URL consultato il 7 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2011).
  22. ^ Concerto parte del International Balloon Festival of Saint-Jean-sur-Richelieu. The International Balloon Festival of Saint-Jean-sur-Richelieu will welcome Global pop superstar KE$HA, CNW Group, 29 marzo 2011. URL consultato l'8 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2011).
  23. ^ Concerto parte del 1-800-Quit-Now Concert Series. The Lawn at White River State Park Announces 2011 Summer Lineup, dBusinessNews, 28 marzo 2011. URL consultato il 31 marzo 2011.
  24. ^ a b (ES) El pop de Ke$ha reanudará las jornadas de Rock in Rio [Pop singer Ke$ha resumes act at Rock in Rio] in El Telégrafo, 29 settembre 2011. URL consultato il 6 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2011).
  25. ^ (PT) Pimenta, William, Ke$ha abusa de efeitos na voz e anima público em SP [Ke$ha uses effects on voice and encourages public SP] in MTV Brasil, Grupo Abril, 29 settembre 2011. URL consultato il 6 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2011).
  26. ^ Concerto parte del Rock in Rio.
  27. ^ a b c d e Kaufman, Gil, Ke$ha Postpones Japan Tour Dates in MTV News, MTV Networks, 22 marzo 2011. URL consultato il 5 giugno 2011.
  28. ^ Chancellor, Jennifer, Ke$ha concert at Brady postponed in Tulsa World, World Publishing Company, 20 aprile 2011. URL consultato il 5 giugno 2011.
  29. ^ Ke$ha Moved to Fox Theater in Another Planet Entertainment, 25 agosto 2011. URL consultato il 6 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2011).
  30. ^ Billboard Boxscore in Billboard, Prometheus Global Media, 26 marzo 2011. URL consultato il 18 marzo 2011.
  31. ^ Billboard Boxscore: Current Scores in Billboard, Prometheus Global Media, 25 giugno 2011. URL consultato il 15 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2011).
  32. ^ Billboard Boxscore - Current Scores in Billboard, Prometheus Global Media, 26 novembre 2011. URL consultato il 16 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 16 novembre 2011).
  33. ^ a b Billboard Boxscore - Current Scores in Billboard, Prometheus Global Media, 24 settembre 2011. URL consultato il 15 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2011).
  34. ^ a b c Billboard Boxscore - Current Scores in Billboard, Prometheus Global Media, 15 ottobre 2011. URL consultato il 6 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2011).
  35. ^ Billboard Boxscore - Current Scores in Billboard, Prometheus Global Media, 8 ottobre 2011. URL consultato il 3 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2011).
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica