Gerry Beckley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerry Beckley
Fotografia di Gerry Beckley
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Periodo di attività 1970 – in attività
Strumento voce, chitarra, tastiere, pianoforte
Gruppo attuale America
Sito web

Gerrard Linford Gerry Beckley (Fort Worth, 12 settembre 1952) è un cantante, tastierista e chitarrista statunitense, membro fondatore del gruppo America.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Beckley è nato in Texas da padre statunitense e da madre inglese. Iniziò a suonare il piano a tre anni e continuò a studiarlo anche quando la famiglia dovette trasferirsi dagli Stati Uniti alla Germania e all'Inghilterra. Suo padre era infatti ufficiale dell'aviazione militare e, come tale, soggetto a periodici trasferimenti. Dopo aver scoperto i Kingston Trio, il ragazzo volle applicarsi anche allo studio della chitarra e nel 1962 entrò a far parte di un gruppo strumentale della Virginia denominato The Vanguards.

Nel 1967 il padre di Gerry venne nominato comandante nella base americana di West Ruislip, nei pressi di Londra e il ragazzo cominciò a frequentare la Central High School dell'Hartfordshire. Qui strinse amicizia con Dewey Bunnell, anch'egli figlio di un dipendente della stessa base militare. Nella stessa scuola più tardi incontrò anche Dan Peek, che sarebbe diventato il terzo componente del gruppo degli America.

Gli America si formarono in seguito, ed iniziarono ad esibirsi nell'area londinese.

Il loro primo LP, America, fu pubblicato nel 1971.

Beckley e gli America lavorarono per il loro quarto album, Holiday, con George Martin, che era stato in precedenza produttore dei Beatles.

Controllo di autorità VIAF: 79707169