Gerard Deulofeu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (cropped).jpg
Gerard con la maglia della Nazionale Under-21
Dati biografici
Nome Gerard Deulofeu Lázaro
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 179 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante, Ala
Squadra Siviglia Siviglia
Carriera
Giovanili
2003-2011 Barcellona Barcellona
Squadre di club1
2011-2013 Barcellona B Barcellona B 68 (27)
2011-2013 Barcellona Barcellona 2 (0)
2013-2014 Everton Everton 25 (3)
2014- Siviglia Siviglia 1 (0)
Nazionale
2009
2009-2011
2011-2012
2013-
2012-
2014-
Spagna Spagna U-16
Spagna Spagna U-17
Spagna Spagna U-19
Spagna Spagna U-20
Spagna Spagna U-21
Spagna Spagna
4 (1)
20 (6)
19 (5)
8 (3)
12 (5)
1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-17
Argento Liechtenstein 2010
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Romania 2011
Oro Estonia 2012
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 agosto 2014

Gerard Deulofeu Lázaro (Riudarenes, 13 marzo 1994) è un calciatore spagnolo, attaccante o ala del Siviglia, in prestito dal Barcellona, e della Nazionale Under-21 spagnola.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Gioca principalmente come attaccante esterno. Nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Barcellona[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera da calciatore professionista inizia nel 2003 quando milita nelle giovanili del Barcelona. Nella stagione 2010-2011 entra a far parte del Barcelona B e debutta nella partita disputatasi contro il Córdoba, partendo dalla panchina[2].

Nell'aprile del 2011, all'età di diciassette anni, debutta in prima squadra nella partita contro la Real Sociedad[3]. Nella stagione 2011-2012 passa a tutti gli effetti nel Barcelona B e nello stesso anno subentra, in prima squadra, a David Villa nella partita contro il Maiorca[4]. Il 7 dicembre 2011 debutta in Champions League nella partita vinta per 4-0 contro il BATE Borisov, subentrando a Rafinha al 70'[5][6]. L'8 aprile 2012, durante la partita di campionato contro il Córdoba, realizza un gol e pochi minuti più tardi[7] viene sostituito dopo aver rimediato una distorsione alla caviglia destra[8].

Everton[modifica | modifica sorgente]

Il 10 luglio 2013 si trasferisce in prestito per una stagione agli inglesi dell'Everton. Segna il suo primo gol con la maglia dei Toffees al debutto, nella partita di League Cup contro lo Stevenage (2-1). Realizza la sua prima rete in campionato nella vittoria per 4-0 contro lo Stoke City. Si ripete l'8 dicembre seguente, mettendo a segno il suo secondo gol in campionato nel pareggio per 1-1 sul campo dell'Arsenal. A fine stagione fa ritorno al Barcellona.

Siviglia[modifica | modifica sorgente]

Il 14 agosto 2014 passa al Siviglia con la formula del prestito.[9]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 partecipa, con l'Under-17, al campionato europeo di categoria segnando 3 gol, due nella partita contro il Portogallo Under-17 e l'altro nella finale persa contro l'Inghilterra Under-17.

Con l'Under-19 ha vinto, nel 2011, il campionato europeo Under-19 segnando un gol in semifinale contro l'Irlanda Under-19[10].

Nel giugno 2013 viene inserito nella lista dei convocati per il Mondiale Under-20; nella prima partita della fase a gironi, vinta per 4-1 contro gli Stati Uniti, mette a segno una doppietta.

Ha esordito con la Nazionale maggiore il 30 maggio 2014 in occasione dell'amichevole vinta con la Bolivia (2-0).

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 30 agosto 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Spagna Barcellona B SD 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2011-2012 SD 34 9 - - - - - - - - - 34 9
2012-2013 SD 33 18 - - - - - - - - - 27 18
Totale Barcellona B 68 27 - - - - - - 68 27
2011-2012 Spagna Barcellona PD 1 0 CR 0 0 UCL 1 0 SS+SU+Cmc - - 2 0
2012-2013 PD 1 0 CR 1 0 UCL 2 0 SS 0 0 4 0
Totale Barcellona 2 0 1 0 3 0 0 0 6 0
2013-2014 Inghilterra Everton PL 25 3 FACup+CdL 2+2 0+1 - - - - - - 29 4
2014-2015 Spagna Siviglia PD 1 0 CR - - UEL - - SU - - 1 0
Totale carriera 96 30 5 1 3 0 0 0 104 31

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Spagna Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-5-2014 Siviglia Spagna Spagna 2 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Barcellona: 2012-2013

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

2011, 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 101 prospetti per il futuro. Ecco la lista di Don Balon, tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 5 giugno 2014.
  2. ^ (ES) Anna Segura, Golejada per tornar cap al bon camí (4-1), fcbarcelona.com, 1º marzo 2011. URL consultato il 14 maggio 2012.
  3. ^ (ES) Gerard Deulofeu makes squad debut, fcbarcelona.cat, 29 aprile 2011. URL consultato il 14 maggio 2012.
  4. ^ (EN) Messi destroys Mallorca (5-0), fcbarcelona.com, 29 ottobre 2011. URL consultato il 14 maggio 2012.
  5. ^ Gerard Deulofeu, il nuovo Messi è già del Barça?, milanpassion.it, 9 giugno 2012.
  6. ^ (EN) Roger Bogunyà, FC Barcelona - BATE Borisov: Young guns (4-0), fcbarcelona.com, 12 giugno 2011. URL consultato il 14 maggio 2012.
  7. ^ Barcelona II vs. Córdoba 2 - 0, soccerway.com, 8 aprile 2012. URL consultato l'11 aprile 2012.
  8. ^ (EN) Deulofeu, with a sprained ankle, doubtful for Girona clash, fcbarcelona.com, 9 aprile 2012. URL consultato l'11 aprile 2012.
  9. ^ http://www.fcbarcelona.com/football/first-team/detail/article/agreement-in-principle-with-sevilla-fc-for-loan-of-gerard-deulofeu
  10. ^ (EN) Andrew Haslam & Paul Bryan, Bright future for Under-19 talents, uefa.com, 2 agosto 2011. URL consultato il 14 maggio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]