Gerald Durrell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerald "Gerry" Malcolm Durrell

Gerald "Gerry" Malcolm Durrell (Jamshedpur, 7 gennaio 1925Jersey, 30 gennaio 1995) è stato un naturalista, zoologo ed esploratore britannico.

Fu conosciuto soprattutto per aver fondato la Durrell Wildlife Conservation Trust, un'organizzazione con lo scopo di salvare le specie in via di estinzione, e lo Zoo del Jersey sull'isola di Jersey (Isole del Canale) nel 1958. Era il fratello minore dello scrittore e poeta Lawrence Durrell. Passò la propria infanzia a Corfù.

I suoi scritti sono un mix di autobiografia e zoologia, caratterizzati dal frequente ricorso all'ironia, e soprattutto sono basati su esperienze personali. Gerald Durrell ci ha fatto scoprire la natura con passione, attraverso i suoi occhi di biologo naturalista, descrivendo con astuzia il mondo degli animali e quello degli uomini ed evidenziando gli aspetti deleteri dell'umanità. Si tratta così di un incredibile lavoro di scienza popolare.

Ad esempio, il suo saggio Guida del Naturalista (The amateur Naturalist, scritto in collaborazione con sua moglie Lee Durrell, 1982) è un avvio allo studio scientifico degli ecosistemi, che contiene un grande numero di informazioni sugli ecosistemi lontani e allo stesso tempo la descrizione di esperimenti da fare in casa, nel proprio giardino. In tal modo, egli introduce il lettore senza sforzo nel cuore del processo scientifico.

Si ricordano tra le sue opere: La mia famiglia e altri animali (My family and other animals, 1956), Incontri con animali (Encounters with animals, 1958), Luoghi sotto spirito (Fillets of plaice, 1972), L'uccello beffardo (The mockery bird, 1981), Il naturalismo dilettante (1982), Durrell in Russia (1986), in collaborazione con la moglie, e Io e i lemuri (The Aye-Aye and I, 1990), resoconto di un viaggio in Madagascar.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Durrell nacque nel Jamshedpur, poi Provincia di Bihar, in India, il 7 gennaio del 1925. Anche i suoi genitori erano nati in India, ma erano di discendenza inglese ed irlandese. Era il quarto ed ultimo figlio di Louisa Florence Dixie e Lawrence Samuel Durrell. Il padre di Durrell era un ingegnere britannico e quindi, in tenera età, lo scrittore trascorreva la maggior parte del suo tempo in compagnia della sua ayah (cioè bambinaia). Durrell ha raccontato spesso la sua prima visita ad uno zoo in India, ed attribuisce a questo episodio il suo amore per gli animali, durato per tutta la vita. La sua famiglia si è successivamente trasferita in Inghilterra, in seguito alla morte del padre nel 1928. Nella madrepatria, i Durrell si sono stabiliti nella zona meridionale di Londra, in particolare nell'Upper Norwood - Crystal Palace.[1] Durrell era iscritto presso la Wickwood School, ma stava spesso a casa fingendosi malato.[2]. Sebbene non amasse lo studio formale, si iscrisse alla facoltà di scienze Biologiche dell'Università di Southampton, ove si laureò in Biologia con specializzazione in Zoologia nel 1952.

L'esperienza di Corfù[modifica | modifica sorgente]

La famiglia si è trasferita sull'isola greca di Corfù nel 1935, e lì il giovane Gerald iniziò a raccogliere e conservare gli animali della fauna locale come animali domestici. La famiglia rimase in Grecia fino al 1939. Il tempo trascorso a Corfù è alla base del libro La mia famiglia e altri animali, e dei suoi seguiti L'isola degli animali e Il giardino degli dei, nonché di una serie di brevi racconti quali ad esempio My Donkey Sally. Durrell durante questo periodo è stato educato in casa da vari amici di famiglia e tutori, spesso amici del fratello maggiore Lawrence (divenuto in seguito un famoso scrittore). Uno di essi, il dottore, scienziato, poeta e filosofo Theodore Stephanides, divenne amico e mentore di Gerald, ed il suo pensiero lasciò un'impronta decisiva sul giovane biologo. Insieme i due analizzarono la fauna di Corfù; Durrell si portò in casa molte specie all'interno di contenitori di ogni sorta, dalla provetta alla vasca da bagno. Un'altra importante influenza per il giovane Gerald, in base alle sue successive dichiarazioni, fu quella esercitata in questi anni dal naturalista francese Jean Henri Fabre.

Londra e lo Whipsnade Zoo[modifica | modifica sorgente]

Gerald, sua madre, il fratello Leslie e la loro domestica greca Maria Kondos si trasferirono di nuovo in Inghilterra nel 1939 allo scoppio del secondo conflitto mondiale. In quegli anni era molto difficile trovare lavoro, specialmente per un ragazzo istruito in casa, e Durrell fu costretto a lavorare come aiuto presso un acquario ed in seguito presso un negozio di animali domestici. Alcuni ricordi di questo periodo sono rintracciabili in Fillets of Plaice. Lo scrittore fu chiamato alle armi nel 1943, ma egli venne in seguito esentato dal servizio per motivi medici, e chiese di poter collaborare lavorando presso una fattoria. Dopo la fine della guerra, nel 1945 Durrell iniziò a lavorare come aiuto custode presso lo Whipsnade Zoo, nel frattempo si iscrisse alla facoltà di scienze Biologiche dell' Università di Southampton, si laureò in Biologia con specializzazione in Zoologia. In questo modo riusciva a realizzare il sogno di tutta una vita: in The Stationary Ark lo scrittore dichiarò che la prima parola che da infante aveva pronunciato con chiarezza era stata zoo. Nel libro Beasts in My Belfry sono narrati gli avvenimenti relativi a questo periodo.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • La mia famiglia e altri animali , Adelphi 1975, Opera originale My Family and Others Animals , 1956
  • L'isola degli animali , Biblioteca Neri Pozza 2011, Opera originale Birds, Beasts and Relatives, 1969
  • Incontri con animali , Adelphi 1975
  • Storie del mio zoo , Adelphi 1982, Titolo originale Menagerie Manor , 1964
  • La terra che sussurra , Adelphi 1988, Titolo originale The Whispering Land, 1961
  • Il picnic e altri guai , Adelphi 1996, Titolo originale The Picnic and Suchlike Pandemonium,1979
  • Il naturalista a quattro zampe , Adelphi 1975
  • Luoghi sotto spirito , Adelphi 1980, Titolo originale Fillets of Plaice, 1971
  • L'uccello Beffardo , Parma 1988, Ugo Guanda Editore, Titolo originale The Mackbery Birds, 1981
  • Io e i lemuri , Adelphi 2003, Titolo originale The Aye-Aye and I - A Rescue Mission in Madagascar, 1992
  • Lo zoo sotto la tenda , Parma 1999, Ugo Guanda Editore, Titolo originale The Bafut Beagles, 1954
  • Coccodrilli, danze e tamburi, 1992, Garzanti, Titolo originale The Overloaded Ark, 1953

L'opera di preservazione della natura e il salvataggio di animali a rischio di estinzione è proseguita dopo la morte di Gerald Durrell con la fondazione Wildwife Preservation Trusts con sede in Gran Bretagna, USA e Canada.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ian Thomson, The man who thought he was too sexy for Britain in Evening Standard, 6 aprile, 1998. [collegamento interrotto]
  2. ^ (EN) Ian S. McNiven, Lawrence Durrell: A Biography, Faber and Faber, 1998. ISBN 0-571-17248-2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 108153546 LCCN: n79060620