Gerald Abrahams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gerald Abrahams (Liverpool, 15 aprile 190715 marzo 1980) è stato uno scacchista, scrittore e avvocato britannico.

a b c d e f g h
8
Chessboard480.svg
a8 torre del nero
b8 cavallo del nero
c8 alfiere del nero
d8 donna del nero
e8 re del nero
g8 cavallo del nero
h8 torre del nero
a7 pedone del nero
f7 pedone del nero
g7 pedone del nero
h7 pedone del nero
c6 pedone del nero
e6 pedone del nero
b5 pedone del nero
a4 pedone del bianco
b4 alfiere del nero
c4 pedone del nero
d4 pedone del bianco
c3 cavallo del bianco
e3 pedone del bianco
f3 cavallo del bianco
b2 pedone del bianco
f2 pedone del bianco
g2 pedone del bianco
h2 pedone del bianco
a1 torre del bianco
c1 alfiere del bianco
d1 donna del bianco
e1 re del bianco
f1 alfiere del bianco
h1 torre del bianco
8
7 7
6 6
5 5
4 4
3 3
2 2
1 1
a b c d e f g h
La variante Abrahams-Noteboom

È noto principalmente per la variante Abrahams della difesa Slava, detta anche Abrahams-Noteboom: 1.d4 d5 2.c4 c6 3.Nc3 e6 4.Nf3 dxc4 5.e3 b5 6.a4 Bb4.

Cominciò a giocare a scacchi all'età di 14 anni e dopo due anni partecipò al campionato di Liverpool. Nel 1923 partecipò ad una simultanea data da Alexander Alekhine; perse la partita, ma fu l'ultimo a cedere al grande campione russo. [1]

Nel 1933-34 insegnò legge alla Queen's University di Belfast.

Nel 1933 si classificò terzo al campionato britannico, dietro Mir Sultan Khan e Theodore Tylor. Nel match Inghilterra–URSS del 1946 pareggiò (+1 –1) contro Viacheslav Ragozin.

Era un forte giocatore alla cieca. Nel 1934 giocò in simultanea alla cieca contro quattro forti giocatori irlandesi al Belgravia Hotel di Belfast, vincendo due partite e pareggiando le altre due.

Scrisse diversi testi sugli scacchi, tra i quali The Chess Mind (1951), Technique in Chess (1961) e The Pan Book of Chess.

Svolgeva la professione di barrister (avvocato che ha accesso alle corti di giustizia più elevate).

Una sua immagine è disponibile Qui

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gerald Abrahams, by Will Wall

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 108928048