Georgij Ėrichovič Langemak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Georgij Ėrichovič Langemak

Georgij Ėrichovič Langemak (in russo: Георгий Эрихович Лангемак?; Starobel'sk, 8 luglio 1898Mosca, 11 gennaio 1938) fu un ingegnere sovietico e pioniere dei razzi.

Dal 1928 lavorò con altri scienziati sovietici per lo sviluppo di proiettili a razzo per uso militare. Insieme a Sergej Pavlovič Korolëv progettò un modello di razzo che sviluppò insieme ad altri scienziati; tale arma venne poi usata nei lanciarazzi Katjuša durante la Seconda guerra mondiale.

Nel 1938 durante le purghe staliniane fu arrestato, condannato a morte e giustiziato.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie