George Weymouth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

George Weymouth (Cockington, 15851612) è stato un esploratore britannico del XVII secolo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il 5 marzo 1605 salpò dall'Inghilterra con un equipaggio di 29 uomini sulla nave Archangel e arrivò all'isola di Monhegan, al largo della costa del Maine, il 17 maggio 1605. Chiamò l'isola Saint George, in onore del santo patrono dell'Inghilterra.

Esplorò quindi la costa del Maine, compresa la foce del fiume Kennebec.

Durante la spedizione vennero catturati cinque nativi. Al ritorno, in luglio dello stesso anno, li portarono in Inghilterra, dove furono presentati a Ferdinando Gorges, organizzatore della spedizione.

Il pino strobo è chiamato anche, specialmente in Inghilterra, Weymouth Pine, in quanto Weymouth ne portò alcuni esemplari in Inghilterra con l'intenzione di trapiantarli per ricavarne legname per la costruzione di navi. Non sopravvissero però a lungo perché attaccati dal fungo Cronartium ribicola (chiamato in inglese White Pine Blister Rust).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 14667070 LCCN: nr96013874

Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia