George Voinovich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Voinovich
George Voinovich, official photo portrait, 2006.jpg

Senatore, Ohio
Durata mandato 3 gennaio 1999 - 3 gennaio 2011
Predecessore John Glenn
Successore Rob Portman

65º Governatore dell'Ohio
Durata mandato 14 gennaio 1991 - 31 dicembre 1998
Predecessore Dick Celeste
Successore Nancy Hollister

54º Sindaco di Cleveland, Ohio
Durata mandato 1979 - 1989
Predecessore Dennis Kucinich
Successore Michael R. White

56º Vicegovernatore dell'Ohio
Durata mandato Gennaio 1979 - Novembre 1979

Membro della Camera dei Rappresentanti dell'Ohio, distretto n.53
Durata mandato 3 gennaio 1967 - 15 dicembre 1971

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica centrista

George Victor Voinovich (Cleveland, 15 luglio 1936) è un politico statunitense, senatore per lo stato dell'Ohio dal 1999 al 2011 e in precedenza governatore dell'Ohio dal 1991 al 1998.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato e cresciuto in Ohio in una famiglia di origini balcaniche (il padre era un serbo-croato, la madre era slovena), Voinovich studiò legge e divenne avvocato. Nel frattempo si dedicò alla politica con il Partito Repubblicano e nel 1966 venne eletto all'interno della legislatura statale dell'Ohio.

Nel 1971 si candidò alla carica di sindaco di Cleveland, ma perse le elezioni. Nel 1978 il candidato governatore Jim Rhodes lo scelse come suo vice e i due vennero eletti, ma meno di un anno dopo Voinovich decise di candidarsi nuovamente a sindaco di Cleveland, sfidando il democratico in carica Dennis Kucinich. Poche settimane prima delle elezioni, Voinovich subì un grave lutto: la sua quartogenita Molly, di nove anni, venne investita da un furgone e morì. Nonostante la perdita, Voinovich decise di non ritirarsi dalla competizione e risultò eletto con una larga maggioranza di voti. Voinovich venne riconfermato dagli elettori per altri due mandati, nel 1981 e nel 1985.

Nel 1988 si candidò al Senato contro Howard Metzenbaum, ma la sua campagna elettorale non ebbe successo. Nel 1990 ottenne la nomination repubblicana per la carica di governatore e riuscì a vincere le elezioni, venendo poi rieletto per un secondo mandato nel 1994.

Nel 1998 Voinovich si candidò nuovamente al Senato e questa volta riuscì a farsi eleggere. Nel 2004 ottenne un altro mandato della durata di sei anni, al termine del quale decise di ritirarsi a vita privata.

Ideologicamente, George Voinovich è considerato uno dei politici repubblicani più moderati, soprattutto sui temi sociali.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]