George Keppel, III conte di Albemarle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da George Keppel di Albemarle)
George Keppel, III conte di Albemarle
Earl of Albemarle.jpg
Conte di Albemarle
In carica 1754 –
1772
Predecessore Willem van Keppel, II conte di Albemarle
Successore William Keppel, IV conte di Albemarle
Altri titoli visconte Bury
Nascita Londra, 8 aprile 1724
Morte 13 ottobre 1772
Sepoltura Quidenham, Norfolk
Dinastia Keppel
Padre William Keppel, II conte di Albemarle
Madre Lady Anne Lennox
Consorte Anne Miller

George Keppel, III conte di Albemarle (Londra, 8 aprile 172413 ottobre 1772) è stato un generale inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Discendeva da una ricca e potente famiglia olandese, vicina ai Principi di Orange, che si erano trasferiti in Inghilterra nel XVII secolo. Era il figlio di Willem van Keppel, II conte di Albemarle, e di sua moglie, Lady Anne Lennox, attraverso la quale era un pronipote di Carlo II d'Inghilterra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la sua carriera militare in Olanda, contro i francesi, e nel 1745 partecipò alla battaglia di Fontenay, in aiuto del duca di Cumberland, diventando poi un maresciallo di campo dopo la battaglia di Culloden, nell' aprile 1746.

Partecipò alla Guerra dei sette anni, insieme a due dei suoi fratelli, nei tentativi da parte della Corona britannica di conquistare l'isola di Cuba, attraverso una spedizione navale guidata da Sir George Pocock (1706-1792).

Nel 1738 fu un alfiere della Coldstream Guards, luogotenente del 1º Reggimento dei Dragoni nel 1741. Venne nominato, nel febbraio 1745, aiutante di campo del duca di Cumberland, è stato promosso a tenente colonnello il 27 maggio 1745. L'anno successivo, fu promosso a colonnello. Aveva combattuto nella battaglia di Culloden con il padre e portato l'esito della battaglia a Londra.

Nel 1746 fu deputato per Chichester. È stato nominato Lord of the Bedchamber del duca di Cumberland nel 1748, incarico che mantenne fino alla morte del duca, nel 1765. Il 1 novembre 1749, è stato nominato il colonnello del 20º Reggimento di Fanteria. Successe alla contea nel 1754.

L'8 aprile 1755, divenne colonnello del 3º Reggimento dei Dragoni. Fu promosso a maggiore generale il 1 febbraio 1756, e a luogotenente generale il 1 aprile 1759. Fu nominato governatore di Jersey, il 26 gennaio 1761, e fu nominato membro del consiglio privato, il 28 gennaio.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 20 aprile 1770, Anne Miller (?-3 luglio 1804), figlia di Sir John Miller, IV Baronetto ed Susan Combe. Ebbero un figlio:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 13 ottobre 1772.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera