George Hamilton, I baronetto di Donalong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Hamilton

Sir George Hamilton I Baronetto (16071679) è stato un militare scozzese, uno dei proprietari delle miniere d'argento del Knockaunderrig prima della guerra civile inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il quarto figlio di James Hamilton, I conte di Abercorn, e di sua moglie Marion Boyd.

Nel 1649 venne nominato colonnello di fanteria. Nel mese di ottobre 1650, era il comandante a Nenagh quando Ireton arrivò ad assediare i parlamentari. Inizialmente resistette alla sfida, poi si arrese quando Ireton minacciò di far breccia nelle mura con l'artiglieria. Le terre di Hamilton furono confiscate e andò in esilio a Parigi.

Dopo la Restaurazione, fu nominato da Carlo II baronetto nel 1660.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò Mary Butler, sorella di James Butler, I duca di Ormonde. Ebbero nove figli:

  • Col. James Hamilton (1620-1673);
  • Sir George Hamilton (1621-1676), conte di Hamilton, Maréchal de Camp, sposò Frances Jennings, sorella della duchessa di Marlborough ed ebbero figli;
  • Elizabeth Hamilton (1641-1708), sposò nel 1664 Philibert, comte de Gramont (morto nel 1707) ed ebbero figli;
  • Anthony Hamilton, conte di Hamilton (1646-1720) è stato un giacobita e un noto autore;
  • Thomas Hamilton;
  • Richard Hamilton (morto nel 1717);
  • John Hamilton (morto il 12 luglio 1691), conte di Hamilton, sposò nel gennaio 1690, Elizabeth Macan ed ebbero figli;
  • Lucia Hamilton (morta nel 1676), sposò nel 1674 Sir Donough O'Brien, I Baronetto;
  • Margaret Hamilton, sposato nel luglio 1674 Matteo Forde di Seaforde.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie