George Gordon, III conte di Aberdeen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

George Gordon, III conte di Aberdeen (19 giugno 1722Ellon, 13 agosto 1801), è stato un nobile scozzese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di William Gordon, II conte di Aberdeen, e della sua seconda moglie, Lady Susan Murray, figlia di John Murray, I duca di Atholl.

Si sedette nella Camera dei Lord come rappresentante pari scozzese (1747-1761 e 1774-1790). Era contro William Pitt il Giovane.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 22 agosto 1759, Catherine Elizabeth Hanson, figlia di Oswald Hanson. Ebbero sei figli:

  • Lady Catherine Gordon (?-30 settembre 1784);
  • Lady Anne Gordon, sposò Edward Place, non ebbero figli;
  • Lady Susan Gordon (?-26 luglio 1795);
  • Lady Mary Gordon (?-1852), sposò Thomas Horton, ebbero un figlio;
  • Lord George Gordon (28 gennaio 1764-2 ottobre 1791);
  • Lord William Gordon (1765-19 marzo 1845).

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 13 agosto 1801, all'età di 79 anni, a Ellon House, a Ellon.

Controllo di autorità VIAF: 39807099