George Eastman (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
George Eastman in Cani arrabbiati, di Mario Bava

George Eastman, pseudonimo di Luigi Montefiori (Genova, 16 agosto 1942), è un attore, sceneggiatore, regista e produttore cinematografico italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

George Eastman nel film Regalo di Natale di Pupi Avati (1986).

È uno dei collaboratori storici del regista Joe D'Amato, per il quale ha scritto e interpretato film divenuti cult, come Porno Holocaust, Antropophagus e Sesso nero, il primo film pornografico italiano. Nella sua carriera non ha comunque mai girato scene hardcore. Ha lavorato anche con registi come Mario Bava, Federico Fellini, Lamberto Bava ed Enzo G. Castellari.

Grazie al suo fisico imponente ha interpretato per la maggior parte ruoli da cattivo (come in "Cani arrabbiati" o in "Blastfighter"), o da vero e proprio mostro (come in Antropophagus o Rosso sangue).

È uno dei cinque protagonisti delle celebri partite a poker raccontate nei film Regalo di Natale e La rivincita di Natale, entrambi diretti da Pupi Avati.

Dopo aver co-diretto con Joe D'Amato Anno 2020 - I gladiatori del futuro ha esordito nella regia con il film DNA formula letale.

Negli anni novanta ha lavorato soprattutto per la televisione, scrivendo e interpretando fiction come La squadra e Il Maresciallo Rocca.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

  • Pino Locchi in: Bill il taciturno, Odia il prossimo tuo, Preparati la bara!, Ciakmull - L'uomo della vendetta
  • Sergio Graziani in: Colpo maestro al servizio di Sua Maestà britannica, Cinque figli di cane, Amico, stammi lontano almeno un palmo...
  • Pino Colizzi in: L'ultimo killer, Un poker di pistole, Baba Yaga
  • Adalberto Maria Merli in: Bastardo, vamos a matar, Quel maledetto giorno della resa dei conti
  • Manlio De Angelis in: Niente rose per OSS 117
  • Sergio Rossi in: 2019 - Dopo la caduta di New York
  • Cesare Barbetti in: Tutti per uno botte per tutti
  • Gabriele Duma in: Cani arrabbiati
  • Carlo Sabatini in Un magnifico ceffo da galera
  • Elio Zamuto in Sangue di sbirro

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 102597067 LCCN: no2013046791