George Chakiris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

George Chakiris (Norwood, 16 settembre 1934) è un ballerino e attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da genitori greci, George Chakiris fu allevato prima a Tucson e poi a Long Beach (California)[1]. Debuttò nel cinema appena dodicenne con una breve apparizione come ragazzo del coro in Canto d'amore (1947)[2] e successivamente intraprese gli studi di danza, lavorando come magazziniere di giorno e come ballerino la sera[1].

Durante la prima metà degli anni cinquanta apparve come ballerino in numerosi film musicali, fra i quali Gli uomini preferiscono le bionde (1953), nel quale fu uno dei ballerini che affiancano Marilyn Monroe nel numero Diamonds Are a Girl's Best Friend[2]. In Bianco Natale (1954), apparve accanto a Rosemary Clooney nel numero musicale Love, You Didn't Do Right by Me.

Nel 1959 entrò nel cast londinese del musical West Side Story e due anni dopo gli venne affidata la parte di Bernardo, capo della banda degli "Sharks" nella versione cinematografica diretta da Robert Wise e Jerome Robbins. West Side Story, nel quale poté mostrare tutte le sue doti di ballerino[1], valse a Chakiris il premio Oscar al miglior attore non protagonista e il premio Golden Globe per il miglior attore non protagonista.

La carriera cinematografica dell'attore ebbe tuttavia poche occasioni per bissare il successo di West Side Story. Tra i ruoli da lui interpretati successivamente, sono da ricordare quello drammatico del partigiano Bube nel film La ragazza di Bube (1964), accanto a Claudia Cardinale, e quello di Étienne nel musical Josephine (1966) di Jacques Demy.

Dagli anni settanta si dedicò prevalentemente agli spettacoli e alla televisione, facendo numerose apparizioni sul piccolo schermo in popolari serie quali Medical Center (1970-1975), La famiglia Partridge (1974), Dallas (1986), dove apparve in 11 episodi nel ruolo di Nicholas, e Superboy (1989-1990), in cui recitò nella parte del Prof. Peterson in 9 episodi.

Ritiratosi dalle scene dal 1996, Chakiris è oggi un affermato designer di gioielli[3].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Il chi è del cinema, De Agostini, 1984, Vol. I, pag. 93-94
  2. ^ a b Le Garzantine - Cinema, Garzanti, 2002, pag. 193
  3. ^ http://georgechakiris.com/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Oscar al miglior attore non protagonista Successore
Peter Ustinov
per Spartacus
1962
per West Side Story
Ed Begley
per La dolce ala della giovinezza

Controllo di autorità VIAF: 118404513 LCCN: n89066844