Geografia del Piemonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Piemonte.

Zone altimetriche del piemonte (accompagnate da simpatici disegnini)

La Geografia del Piemonte illustra le caratteristiche geografiche del Piemonte, regione d'Italia.

Dati generali[modifica | modifica wikitesto]

Il confine tra Piemonte e Emilia-Romagna a Capanne di Cosola (1465 mt.)

Il territorio della regione è prevalentemente montuoso, 43,3%, ma estese sono anche le zone collinari, che ne rappresentano il 30,3% del territorio, e quelle di pianura (26,4%).

A ovest e a nord il Piemonte è circondato dalle Alpi, a sud dall'Appennino; a est sorge la pianura padana.
A ovest il Piemonte confina con la Francia, a nord con la Valle d'Aosta, e con la Svizzera (in corrispondenza delle province di Vercelli e di Verbania), a est con Lombardia ed Emilia-Romagna, a sud con la Liguria. Confinano con l'Emilia-Romagna solo due comuni in provincia di Alessandria (Cabella Ligure, Carrega Ligure) con i due comuni piacentini di Zerba e Ottone.

Il Piemonte, seconda regione per estensione dopo la Sicilia, è costituito schematicamente dalla parte superiore del bacino idrografico del Po, il più grande fiume italiano che nasce dal Monviso. Il Po raccoglie tutte le acque provenienti dal semicerchio di montagne (Alpi e Appennino) che circonda la regione su tre lati.
Dalle vette più alte il paesaggio digrada nelle colline,(non sempre, a volte passa in modo brusco alle pianure) e infine nell'alta e poi bassa Pianura Padana.
Il confine tra la prima e la seconda è caratterizzato dalle risorgive, fonti che arricchiscono d'acqua i fiumi e alimentano una fitta rete di canali d'irrigazione. Il Lago Maggiore e la linea dei fiumi Ticino - Sesia separano il Piemonte dalla Lombardia. Lo sviluppo dell'irrigazione è stato fondamentale per l'economia del Piemonte ed in secondo piano, per l'economia delle provincie di Novara e Vercelli. Tra le più grandi opere idrauliche ricordiamo il canale Cavour, il canale Depretis, il canale Regina Elena ed i diramatori Quintino Sella ed Alto Novarese;

Il paesaggio ha quindi aspetti contrastanti: si passa dalle aspre vette del massiccio del Monte Rosa e del Gran Paradiso (Parco Nazionale), alle umide risaie del Vercellese e del Novarese; dai dolci pendii collinari delle Langhe e del Monferrato che declinano nel Basso Piemonte, alla pianura costellata di aziende agricole e industriali.

Il Piemonte con il monte Biscia Mora nel comune di Bosio (AL), al confine con il comune di Genova in valle Stura arriva a soli 8 km in linea d'aria dal mar Ligure e a meno di 6 km dal quartiere genovese di Pra'.

Orografia[modifica | modifica wikitesto]

La parete est del Monte Rosa

I monti contornano il Piemonte a nord, ad ovest e a sud. A sud-est vi sono gli Appennini, ad ovest e a nord le Alpi. Il monte più alto delle Alpi piemontesi è il Monte Rosa, che con la Punta Gnifetti raggiunge i 4.554 m.

I monti principali sono:

Le Alpi che interessano il Piemonte sono:

Vista delle Alpi Cozie con il Monviso

Valli[modifica | modifica wikitesto]

Essendo il Piemonte contornato a Nord e ad Ovest dalle Alpi e a sud dagli Appennini, è ricco di tante valli di dimensioni e lunghezza molto differenti.

Ecco un possibile elenco delle valli disponendole in senso antiorario a partire da nord e dal confine con la Lombardia:

alta valle Po

Idrografia[modifica | modifica wikitesto]

Fiumi[modifica | modifica wikitesto]

Il Po a Torino.

Il Piemonte è attraversato dal fiume Po, che raccoglie le acque di tutti i torrenti e fiumi che discendono dalle vallate piemontesi.
Trai principali affluenti del Po e fiumi del Piemonte vanno ricordati:

il Tanaro


Una piccola parte del Piemonte è tributario del mar Ligure e comprende due torrenti oltre lo spartiacque:

Laghi[modifica | modifica wikitesto]

Vista del Lago Maggiore

Il Piemonte possiede numerosi laghi. I principali sono:

Inoltre le numerose vallate alpine sono costellati di tanti piccoli laghi, alcuni naturali e la maggior parte artificiali per la produzione dell'energia elettrica.

Tra questi laghi si trovano: lago Bianco, lago di Ceresole, lago di Malciaussia, lago della Vecchia, lago di Rimasco.

I laghi dell'Appennino piemontese, tutti artificiali e utilizzati per l'acquedotto di Genova sono:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte