Geoffrey Wright

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Geoffrey Wright (Melbourne, 1959) è un regista e sceneggiatore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un periodo come critico cinematografico, nel 1992 dirige Skinheads (Romper Stomper), film che si basa su ricerche ed interviste a giovani naziskin prendendo spunto dal fenomeno razziale in Australia. Il film ottiene un buon successo e lancia la carriera cinematografica di Russell Crowe.

Dopo un periodo di pausa, Wright torna all'opera con Cherry Falls - Il paese del male thriller/horror che però non riscuote lo stesso successo di Skinheads. Nel 2006 esce, sempre di Wright, Macbeth - La tragedia dell'ambizione, versione in chiave moderna dell'opera di Shakespeare, con un allora emergente Sam Worthington.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 72338599 LCCN: nr00038336