Gentiana nivalis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Genziana delle nevi
Gentiana nivalis.jpg
Gentiana nivalis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Gentianales
Famiglia Gentianaceae
Genere Gentiana
Specie G. nivalis
Nomenclatura binomiale
Gentiana nivalis
L., 1753

La genziana delle nevi (Gentiana nivalis L.) è una piccola erba annuale, con fiori solitari all'estremità dei rami. Fiorisce tra giugno e agosto. Ha foglie ovali lunghe dai 2 ai 5 centimetri e fiori a corolla di 8 millimetri di diametro, lunghi dal centimetro e mezzo ai due centimetri. I fiori sono blu vivace. La pianta intera misura dai 2 ai 15 cm. Frequente sulle Alpi e gli Appennini, tra un'altitudine di 800 fino ai tremila metri, è presente su tutte le montagne d'Europa, in Asia minore e persino nell'America del nord. Viene considerata una specie protetta. I fiori vengono impiegati in preparazioni erboristiche dalle proprietà digestive e febbrifughe.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Ermes - La Genziana delle nevi nei parchi dell'Emilia-Romagna.
botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica