Gens Postumia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Gens Postumia fu una delle più antiche e delle più importanti gentes dell'antica Roma.

I suoi membri spesso ricoprirono le più alte cariche dello Stato dall'epoca della cacciata di Tarquinio il Superbo alla fine della Repubblica. Tra i componenti della gens, la famiglia che più si è distinta fu quella degli Albus o Albinus, ma all'inizio dell'età repubblicana si distinsero anche le famiglie dei Megellus e dei Tubertus.

Il primo rappresentante della gens Postumia ad ottenere la carica di console fu nel 505 a.C. Publio Postumio, quindi solo pochi anni dopo la cacciata dell'ultimo re.

Regillensis è un agnomen degli Albinus e di conseguenza fu utilizzato come soprannome di questa famiglia. In conseguenza delle guerre puniche, tra i soprannomi troviamo anche Pyrgensis, Tempsanus e Tympanus.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è riporta una lista dei principali esponenti di questa gens.