Gens Furia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magistrature della gens Furia
Periodo Repubblica romana
Consolati 18
Tribunati consolari 18
Dittature 7
Censure 3
Magistri equitum 0
Decemvirati 0

I Furii furono una gens romana patrizia, i cui membri ebbero incarichi nelle magistrature per tutta la durata della Repubblica romana. Dopo un periodo di oscurità tra III e I secolo a.C. tornò in auge sotto il principato augusteo e la dinastia giulio-claudia: si estinse sotto il regno di Claudio. Il primo ad ottenere la carica di Console della Repubblica romana fu Sesto Furio Medullino Fuso nel 488 a.C., ma il più celebre fu Marco Furio Camillo, ricordato come il Secondo Fondatore di Roma.

Membri della gens Furia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma