Gens Ebuzia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La gens Ebuzia era una gens romana che fu di primo piano durante la nascita e i primi tempi della Repubblica. La gens era di origine patrizia, ma ha avuto anche dei rami plebei. Il primo membro della gens ad ottenere il consolato fu Tito Ebuzio Helva, console nel 499 a.C..

I tria nomina usati dalla gens[modifica | modifica sorgente]

Durante il primo secolo della Repubblica, gli Ebuzii usarono i praenomina Titus, Lucius, Postumus e Marcus. In tempi più recenti, utilizzarono anche il nomen Publius. Gli Ebuzii patrizi usarono il cognomen Helva. Nessun Ebuzio patrizio ricoprì alcuna magistratura tra il 442 a.C. e il 176 a.C., quando Marco Ebuzio Helva ottenne la pretura. Carus fu un cognomen degli Ebuzii plebei. Più tardi la gens userà i cognomen Faustus, Liberalis e Pinnius.

Membri illustri della gens[modifica | modifica sorgente]

Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma