Generic Routing Encapsulation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica e telecomunicazioni il Generic Routing Encapsulation, in sigla GRE, è un protocollo di rete progettato nel 1994 (documentato con RFC 1701).

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il GRE è in grado di incapsulare fino a 20 tipi di protocolli. Si fa carico inoltre di tre altri tipi di protocolli: - passenger protocol - carrier protocol - protocollo di trasporto; in quest'ultimo si occupa del trasporto dei due precedenti protocolli.

Le fasi di lavoro sono le seguenti:

  • Il computer host sorgente crea su una LAN un pacchetto, utilizzando un proprio protocollo nativo e lo spedisce sulla rete.
  • Il router di default, poiché il computer di destinazione non è locale, prende il pacchetto e lo incapsula usando il carrier protocol per creare il tunnel GRE: in questo modo si stabilisce una connessione virtuale punto a punto con un router presente all'altro capo di Internet.
  • Quando giunge a destinazione, il pacchetto viene spogliato dell'header IP e lasciato con il protocollo nativo nella LAN di destinazione.

Header del paccehtto[modifica | modifica sorgente]

L'header del pacchetto GRE è rappresentato nel diagramma sottostante. RFC 2784 e RFC 2890

Bits 0–3 4–12 13–15 16–31
C K S Reserved0 Version Protocol Type
Checksum (optional) Reserved1 (optional)
Key (optional)
Sequence Number (optional)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]