Generazione X (film 1996)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Generazione X
Titolo originale Generation X
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1996
Formato film TV
Genere azione, supereroi
Durata 87 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1.33:1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Regia Jack Sholder
Soggetto dai fumetti Marvel Comics
Sceneggiatura Eric Blakeney
Interpreti e personaggi
Casa di produzione Fox
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Data 20 febbraio 1996
Rete televisiva

Generation X è un film per la televisione prodotto dalla Fox e trasmesso il 20 febbraio 1996. Il film è basato sul fumetto della Marvel Comics dello stesso titolo nonché spin-off della serie a fumetti degli X-Men. Il film è prodotto dalla New World Entertainment e dai Marvel Studios. Fu la prima prova della Fox e dei Marvel Studios di realizzare una trasposizione live action degli X-Men.

Si narrano le gesta di Emma Frost e Banshee dell'istituto per giovani dotati di Charles Xavier. Gli altri personaggi sono studenti. I personaggi di Buff e Refrax sono stati creati appositamente per il film in sostituzione di Chamber e Husk, i cui poteri erano irrealizzabili su pellicola. Nemesi del gruppo è lo scienziato pazzo Russel Tresh. Il film fu giudicato abbastanza negativamente dai fan che gli riconobbero non pochi errori (tra i quali il non rendere Jubilee un personaggio asiatico) e dunque l'idea dei produttori di realizzare una serie televisiva fu presto abbandonata.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics