Gekko gecko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Geco tokay
Tokay Gecko.jpg
Gekko gecko
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Sauria
Famiglia Gekkonidae
Genere Gekko
Specie G. gecko
Nomenclatura binomiale
Gekko gecko
(Linnaeus, 1758)

Il geco Tokay (Gekko gecko (Linnaeus, 1758)) è un grande sauro della famiglia Gekkonidae diffuso nel Sud-est asiatico.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Tokay è il secondo geco più grande del mondo; solo Rhacodactylus leachianus lo supera in dimensioni.[senza fonte]
Il maschio è più grosso della femmina. Questa è lunga da 15 a 25 cm (con massime di 34-35), mentre il maschio misura da 20 a 33 cm (max 39-41)[senza fonte]. Il dimorfismo sessuale è accentuato, nella stagione degli amori, dai colori più sgargianti del maschio.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo animale è un predatore vorace: caccia insetti, larve, molluschi, onischi, rettili (anche della stessa specie), talvolta anche pesci, piccoli uccelli e roditori. Il cibo è procacciato sul terreno ma talvolta anche in acqua. Le prede sono divorate intere.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Ha un ampio areale che comprende Bangladesh, India, Nepal, Bhutan, Myanmar, Thailandia, Cambogia, Laos, Vietnam, Malesia, Cina meridionale, Filippine, Indonesia, Timor-Est.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gekko gecko (Linnaeus, 1758) in The Reptile Database. URL consultato l'11 giugno 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili