Ge Fei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Ge Fei, pseudonimo di Liu Yong (刘勇) (caratteri cinesi: 格非; pinyin: Gé Fēi; Wade-Giles: Ke Fei; Jiangsu, 1964), è un insegnante e scrittore cinese contemporaneo, le cui opere hanno avuto particolare rilievo tra gli ultimi anni '80 e i primi anni '90. Considerato uno dei principali scrittori sperimentali dell'epoca, egli è attualmente professore di letteratura all'Università Tsinghua.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel distretto di Dantu della provincia del Jiangsu, Ge Fei si è laureato alla East China Normal University nel 1985. Il suo lavoro più rinomato è il recente romanzo 人面桃花, Renmian Taohua (2004), che eplora il concetto di utopia. Primo libro di una trilogia pianificata, è scritto con diverse allusioni classiche. Il secondo romanzo della trilogia, intitolato 山河入梦, Shanhe Rumeng, è stato pubblicato nel 2007.

Il titolo del libro è tratto da un'opera classica, ed è stato anche utilizzato dal regista Du Haibin per un documentario su un club gay di Chengdu (2005); il nome inglese del film è Beautiful Men, sebbene questa non sia una traduzione diretta dal cinese.

Il titolo del libro, tuttavia, non può utilizzare la medesima traduzione inglese del film, poiché non c'è nessuna allusione all'omosessualità nel romanzo e la protagonista è una donna. Il film, quindi, non ha alcuna connessione con il contenuto della trilogia di Ge Fei, a parte il titolo del primo romanzo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59234111