Gavialidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gavialidae
Gavialis browni AMNH 6279.jpg
Cranio di Gavialis browni
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Infraclasse Archosauromorpha
Superordine Crocodylomorpha
Ordine Crocodylia
Sottordine Eusuchia
Famiglia Gavialidae

I gavialidi (Gavialidae) sono una famiglia di rettili, appartenenti all'ordine dei Crocodylia. I gavialidi sono rappresentati attualmente da una sola specie, il gaviale del Gange (Gavialis gangeticus), che vive in India. Sono note anche numerose specie estinte. Il cosiddetto falso gaviale (Tomistoma schlegelii) è stato a volte incluso nella famiglia, a causa di alcune somiglianze nella morfologia e nel comportamento, ma è solitamente ritenuto un membro della famiglia dei crocodilidi per alcune caratteristiche, in particolare nel cranio. In ogni caso, alcuni studi genetici indicherebbero che il gaviale e il falso gaviale potrebbero essere strettamente imparentati, forse nella stessa famiglia.

I gavialidi sono grandi rettili semiacquatici, simili a coccodrilli, ma con un muso più sottile. Il muso lungo e stretto è utile per catturare pesci, poiché i gaviali sono sprovvisti della forza nelle fauci dei coccodrilli, grazie alla quale riescono a predare anche grandi mammiferi.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Famiglia Gavialidae

Inoltre, i tomistomini potrebbero appartenere a questo gruppo:

† indica i gruppi estinti

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Magnusson, William E. (1998). Cogger, H.G. & Zweifel, R.G., ed. Encyclopedia of Reptiles and Amphibians. San Diego: Academic Press. pp. 229–230. ISBN 0-12-178560-2.