Gauliga Berlin-Brandenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gauliga Berlin-Brandenburg
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Squadre di club
Paese Germania Germania
Cadenza annuale
Storia
Fondazione 1933
Soppressione 1945
Ultimo vincitore Hertha Berlino Hertha Berlino
Maggiori titoli Hertha Berlino Hertha Berlino (3)
Berliner SV 1892 Berliner SV 1892 (3)

La Gauliga Berlin-Brandenburg era la principale manifestazione calcistica nelle province prussiane di Brandeburgo e Berlino fra il 1933 ed il 1945. Poco dopo la nascita della lega il regime nazista riorganizzò le regioni amministrative della Germania e le due province passarono ad essere altrettanti Gau.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La lega venne introdotta nel 1933 in occasione della riforma del sistema calcistico tedesco e sostituì la Oberliga Berlin-Brandenburg, che fino ad allora era il più alto livello di gioco regionale. La Gauliga Berlin-Brandenburg fu fondata con dodici club, dieci da Berlino e due da Brandeburgo, che si sfidarono con un girone all'italiana; il vincitore si qualificava per il campionato nazionale tedesco, mentre le ultime tre classificate retrocedevano. La stagione seguente i partecipanti si ridussero ad undici, nel 1935-36 a dieci, con due sole retrocessioni. Questo sistema rimase in vigore fino al 1939.

Le squadre di questa regione non ebbero particolare successo a livello nazionale fra il 1933 ed il 1945: nessuna di loro riuscì a raggiungere una finale di campionato o di coppa. Dopo che l'Herta Berlino era riuscita nel record di sei finali di campionato consecutive dal 1926 al 1931, questi insuccessi segnarono un momento di declino del calcio berlinese.

Nella stagione 1939-40 infatti la lega fu divisa in due gruppi da sei squadre, con girone all'italiana e una finale in doppia partita per le prime classificate. Nel 1940-41 si tornò al girone unico, sempre con dodici squadre, ma con quattro retrocessioni, quindi si passò nuovamente al sistema pre-bellico: 10 squadre e due retrocessioni. Nell'ultima stagione, il 1944-45, la lega venne allargata a 11 club.

Il collasso del regime danneggiò molto lo svolgimento del campionato, che chiuse i battenti all'inizio del 1945, quando a sette partite dal termine il Berliner SV 92 era in testa alla classifica; dopo la conclusione della seconda guerra mondiale alcune squadre di questa Gauliga confluirono nella neonata Oberliga Berlin.

Membri fondatori della lega[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori e piazzati della Gauliga Berlin-Brandenburg[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito vengono riportati il vincitore e il piazzato del campionato[1]:

Stagione Vincitore Secondo posto
1933-34 Viktoria Berlino Viktoria Berlino Hertha Berlino Hertha Berlino
1934-35 Hertha Berlino Hertha Berlino Viktoria Berlino Viktoria Berlino
1935-36 Berliner SV 1892 Berliner SV 1892 Flag of None.svg SC Minerva 93 Berlin
1936-37 Hertha Berlino Hertha Berlino Berliner SV 1892 Berliner SV 1892
1937-38 Berliner SV 1892 Berliner SV 1892 Hertha Berlino Hertha Berlino
1938-39 Blau-Weiss Berlin Blau-Weiß Berlin Hertha Berlino Hertha Berlino
1939-40 Union Berlino Union Berlino Blau-Weiss Berlin Blau-Weiß Berlin
1940-41 TeBe Berlino TeBe Berlino Hertha Berlino Hertha Berlino
1941-42 Blau-Weiss Berlin Blau-Weiß Berlin TeBe Berlino TeBe Berlino
1942-43 Berliner SV 1892 Berliner SV 1892 Flag of None.svg SG Lufthansa Berlin
1943-44 Hertha Berlino Hertha Berlino Flag of None.svg Luftwaffen SV Berlin

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Gauligen 1933-45 in f-archiv.de. URL consultato il 10-06-2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Die deutschen Gauligen 1933-45 - Heft 1-3 (DE) Tavole delle Gauliga 1933-45, editore: DSFS
  • Kicker Almanach, (DE) Annuario del calcio tedesco dalla Bundesliga alla Oberliga, dal 1937, pubblicato dalla Kicker Sports Magazine
  • Süddeutschlands Fussballgeschichte in Tabellenform 1897-1988 (DE) Storia del calcio nella Germania meridionale, editore: Ludolf Hyll

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]