Gate aeroportuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un gate aeroportuale (gate in lingua inglese che significa letteralmente porta, cancello o, comunque, una barriera mobile) indica, in un aeroporto, la porta attraverso cui passare per imbarcarsi su un aereo.

In realtà oggi il suo significato si è esteso a designare anche il banco della sala d’attesa, o zona d’imbarco (in inglese boarding area), a cui i passeggeri possono accedere solo dopo aver eseguito l'accettazione e il controllo sicurezza.

Poiché ogni porta è numerata, sulla carta d'imbarco fornita dall'operatore dell'accettazione compare anche il numero del gate da cui i passeggeri devono imbarcarsi. In attesa che "l'uscita" vera e propria venga aperta e si possano effettuare concretamente le operazioni d’imbarco, i passeggeri possono sostare nelle rispettive sale d’attesa o fare acquisti nei cosiddetti duty-free shop.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione