Gastone Geron

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gastone Geron (Venezia, 20 agosto 1923Milano, 5 gennaio 2012) è stato un giornalista, critico teatrale e scrittore italiano.

È considerato uno dei massimi esperti del teatro di Goldoni. Veneziano, ha iniziato a scrivere su il Gazzettino. Capo redattore al Corriere della Sera e al Il Giornale Nuovo, ne è stato una delle prime firme, accanto al fondatore Indro Montanelli. Tra i suoi libri Un mariner sui tetti (Minerva Italica), Le bande della Grava (Bietti), Indro Montanelli: il coraggio di dare la notizia (La sorgente), Goldoni libertino (Mursia), Attori, amici miei (Sipario).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]