Gaspard III de Coligny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaspard III de Coligny

Gaspard III de Coligny (Montpellier, 26 luglio 1584Châtillon-sur-Loing, 4 gennaio 1646) è stato un militare francese.

Prima conte di Coligny e poi duca, marchese d'Andelot, Pari di Francia, Maresciallo di Francia (1622), era figlio di Francesco di Coligny (15571591) e di Margherita d'Ailly. Era quindi nipote il linea diretta del noto Gaspard II di Coligny (15191572).

Il 6 luglio 1641, durante la guerra dei trent'anni, Gaspard III di Coligny comandò l'armata di Luigi XIII nella Battaglia della Marfée, nella quale fu sconfitto dal principe di Sedan, Federico Maurizio de La Tour d'Auvergne-Bouillon e da Luigi di Borbone-Soissons.

Matrimonio e figli[modifica | modifica sorgente]

Sposò il 13 agosto 1615 Anna di Polignac (15981651) dalla quale ebbe quattro figli:

  • Maurizio (Châtillon-sur-Loing, 16 ottobre 1618Vincennes, 23 maggio 1644, conte di Coligny, morto in un duello con il duca di Guisa
  • Gaspard IV de Coligny (Châtillon-sur-Loing, 9 giugno 1620 – Vincennes, 9 febbraio 1649), duca di Châtillon poi duca di Coligny (1648), Maresciallo di Francia (1649), sposò nel 1645 Elisabetta Angelica di Montmorency-Bouteville (16271695)
  • Enrichetta de Coligny (16181673), sposò nel 1643 Thomas Hamilton, conte di Haddington, poi nel 1653 Gaspard de Champagne, conte de la Suze (matrimonio annullato).
  • Anna (Châtillon-sur-Loing, 4 settembre 1624Riquewir, 13 gennaio 1680), sposò nel 1648 Giorgio II, duca di Wurttemberg-Montbéliard (16261699)

Controllo di autorità VIAF: 232247858

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie