Garmin-Transitions 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Garmin-Transitions.

Garmin-Transitions
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Informazioni
Codice UCI GRM
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Specialità Strada
Status PT
Biciclette Felt
Staff tecnico
Gen. manager Jonathan Vaughters
Dir. sportivi Lionel Marie
Chann McRae
Matthew White
Johnny Weltz
Bingen Fernandez

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Garmin-Transitions nelle competizioni ufficiali della stagione 2010.

Stagione[modifica | modifica sorgente]

Avendo licenza da UCI ProTeam, la squadra ciclistica statunitense ha diritto di partecipare alle gare del Calendario mondiale UCI 2010, oltre a quelle dei circuiti continentali UCI.

Organico[modifica | modifica sorgente]

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

TM=Team Manager; DS=Direttore Sportivo.
  Naz.   Ruolo Sportivo      
  Stati Uniti   GM Jonathan Vaughters      
  Stati Uniti   DS Lionel Marie      
  Danimarca   DS Johnny Weltz      
  Stati Uniti   DS Chann McRae      
  Australia   DS Matthew White      
  Spagna   DS Bingen Fernandez      

Rosa[modifica | modifica sorgente]

  Naz.     Sportivo Anno    
  Australia     Jack Bobridge 1989    
  Stati Uniti     Kirk Carlsen 1987    
  Stati Uniti     Steven Cozza 1985    
  Stati Uniti     Tom Danielson 1978    
  Nuova Zelanda     Julian Dean 1975    
  Stati Uniti     Timmy Duggan 1982    
  Stati Uniti     Tyler Farrar 1984    
  Brasile     Murilo Fischer 1979    
  Canada     Ryder Hesjedal 1980    
  Sudafrica     Robert Hunter 1977    
  Svezia     Fredrik Kessiakoff 1980    
  Paesi Bassi     Michel Kreder 1987    
  Australia     Trent Lowe 1984    
  Paesi Bassi     Martijn Maaskant 1983    
  Naz.     Sportivo Anno    
  Irlanda     Daniel Martin 1986    
  Canada     Christian Meier 1985    
  Australia     Cameron Meyer 1988    
  Australia     Travis Meyer 1989    
  Regno Unito     David Millar 1977    
  Stati Uniti     Danny Pate 1979    
  Stati Uniti     Tom Peterson 1986    
  Stati Uniti     Peter Stetina 1987    
  Canada     Svein Tuft 1977    
  Stati Uniti     Christian Vande Velde 1976    
  Belgio     Johan Vansummeren 1981    
  Paesi Bassi     Ricardo van der Velde 1987    
  Australia     Matthew Wilson 1977    
  Stati Uniti     David Zabriskie 1979    

Ciclomercato[modifica | modifica sorgente]

Arrivi
Nome da
Australia Jack Bobridge AIS AIS
Stati Uniti Kirk Carlsen Team Felt
Brasile Murilo Fischer Liquigas Liquigas
Sudafrica Robert Hunter Barloworld Barloworld
Svezia Fredrik Kessiakoff Fuji Fuji
Paesi Bassi Michel Kreder Rabobank Cont. Rabobank Cont.
Australia Travis Meyer AIS AIS
Stati Uniti Peter Stetina Team Felt
Belgio Johan Vansummeren Silence Silence
Australia Matthew Wilson Team Type 1 Team Type 1
Partenze
Nome a
Stati Uniti Blake Caldwell Team Holowesko Partners
Paesi Bassi Hans Dekkers Landbouwkrediet Landbouwkrediet
Stati Uniti Jason Donald OUCH
Paesi Bassi Huub Duyn NetApp NetApp
Stati Uniti Lucas Euser Team SpiderTech
Stati Uniti Michael Friedman Jelly Belly
Stati Uniti William Frischkorn ritirato
Francia Kilian Patour UC Orléans
Australia Chris Sutton Team Sky Sky
Regno Unito Bradley Wiggins Team Sky Sky

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Corse a tappe[modifica | modifica sorgente]

ProTour
2ª tappa (Tyler Farrar)
10ª tappa (Tyler Farrar)
5ª tappa (Daniel Martin)
Classifica generale (Daniel Martin)
Prologo (Svein Tuft)
5ª tappa (Jack Bobridge)
5ª tappa (Tyler Farrar)
21ª tappa (Tyler Farrar)
Continental
3ª tappa, 1ª semitappa (Tyler Farrar)
3ª tappa, 2ª semitappa (David Millar)
Classifica generale (David Millar)
5ª tappa (Svein Tuft)
3ª tappa (David Zabriskie)
8ª tappa (Ryder Hesjedal)
1ª tappa (Robert Hunter)
2ª tappa (Robert Hunter)
3ª tappa (David Millar)
Classifica generale (Tyler Farrar)

Corse in linea[modifica | modifica sorgente]

ProTour
Continental

Campionati del mondo[modifica | modifica sorgente]

Pista
Inseguimento a squadre (Jack Bobridge, Cameron Meyer)
Madison (Cameron Meyer)
Corsa a punti (Cameron Meyer)

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

Strada
In linea (Travis Meyer)
Cronometro (Cameron Meyer)
In linea (Murilo Fischer)
Cronometro (Svein Tuft)

Pista[modifica | modifica sorgente]

Inseguimento individuale (Jack Bobridge)
Inseguimento a squadre (Jack Bobridge, Cameron Meyer)
Corsa a punti (Cameron Meyer)
Scratch (Cameron Meyer)

Classifiche UCI[modifica | modifica sorgente]

Calendario mondiale UCI[modifica | modifica sorgente]

Individuale

Piazzamenti dei corridori della Garmin-Transitions nella classifica individuale del Calendario mondiale UCI 2010.[1]

Pos. Ciclista Punti
8 Canada Ryder Hesjedal 307
9 Stati Uniti Tyler Farrar 306
59 Irlanda Daniel Martin 106
74 Stati Uniti Tom Danielson 64
83 Canada Svein Tuft 56
103 Nuova Zelanda Julian Dean 38
106 Paesi Bassi Michel Kreder 34
143 Sudafrica Robert Hunter 15
162 Regno Unito David Millar 10
198 Australia Jack Bobridge 6
215 Paesi Bassi Martijn Maaskant 4
220 Stati Uniti David Zabriskie 4
Squadra

La Garmin ha chiuso in settima posizione con 839 punti.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ UCI World Ranking 2010. URL consultato il 20-10-2010.
  2. ^ UCI World Ranking 2010. URL consultato il 19-10-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo