Garford-Putilov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Garford-Putilov
Un Garford Putilov in uso da parte delle forze tedesche Freikorps
Un Garford Putilov in uso da parte delle forze tedesche Freikorps
Descrizione
Tipo Autoblindo
Equipaggio 8
Dimensioni e peso
Lunghezza 5,7 m
Larghezza 2,3 m
Altezza 2,8 m
Peso 11.000 kg
Propulsione e tecnica
Motore 1 x Garford 4-cylinder petrol, developing 26kW (35hp)
Prestazioni
Velocità max 20 km/h (su strada)
Velocità su strada 20 km/h
Autonomia 120 km
Armamento e corazzatura
Armamento primario 1 cannone da 76 mm M1910 montato su un su una torretta con un angolo di tiro di 270°
Armamento secondario 3 mitragliatrici pesanti Maxim da 7,92 mm
Corazzatura Circa 5 mm

[senza fonte]

voci di autoblindo presenti su Wikipedia

I Garford-Putilov erano un tipo di autoblindo prodotto in Russia durante il periodo della Prima Guerra Mondiale. Erano costruiti sul telaio dei camion Garford Motor Co. Truck, importati dagli Stati Uniti d'America.

Tecnica[modifica | modifica sorgente]

Anche se considerata come una macchina robusta e affidabile dai suoi utenti, il Garford-Putilov era gravemente sottodimensionato. Con un peso totale di circa 11 tonnellate, e solo 30 CV, i veicoli avevano una velocità massima di circa 18 - 20 chilometri all'ora. Oltretutto il veicolo aveva un centro di gravità molto alto, limitando fortemente (o negando completamente) le capacità fuoristrada.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

Oltre ai paesi nati dalla caduta del vecchio Impero russo, gli autoblindi Garford-Putilov erano anche impiegati dalle forze tedesche. I tedeschi avevano catturato alcuni dei veicoli, e gli impiegarono verso la fine della prima guerra mondiale, e dopo l'armistizio nella Freikorps.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Tanks ad armoured fighting vehicles, visual encyclopedia, Amber edizioni, di Robert Jackson, ISBN 978-1-906626-70-9

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra