Gareth (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gareth è un nome proprio di persona inglese e gallese maschile[1].

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Sir Gareth che combatte il cavaliere rosso per liberare la principessa di Lyonesse, in un'illustrazione di Arthur Rackham

È un nome di matrice letteraria, che appare nell'opera quattrocentesca di Thomas Malory La morte di Artù, dove è portato da uno dei cavalieri della Tavola Rotonda, sir Gareth, fratello di sir Gawain[1][2][3]; la fama del personaggio è però dovuta perlopiù agli Idilli del re di Alfred Tennyson[4].

Malory lo coniò badandosi sul nome Gahariet, portato da un personaggio arturiano analogo descritto in fonti francesi[1][2], e che appare anche in altre forme, fra le quali Gahareth, Gaharet, Gariet, Charheries e Carahés (quest'ultima la più precoce, usata nel Parsifal di Chrétien de Troyes e molto simile al nome di Gaheris)[4]. Nel complesso, l'origine ultima del nome è incerta[1][4], e sono state formulate diverse ipotesi: ad esempio, potrebbe derivare dal gallese antico gwrhyt, "valore", da cui derivano il nome di Gwriad (figura dell'Y Gododdin) e l'epiteto di Gweir Gwrhyt Ennwir (presente del Mabinogion), entrambi personaggi a cui sir Gareth potrebbe essere stato ispirato[4]; alternativamente potrebbe basarsi sul termine gallese gwaredd ("gentilezza")[1], oppure ancora sul nome gallese Gweorydd, un composto di gweir ("erba", "fieno") e iudd ("signore")[4].

Sebbene il primo uso documentato del nome Gareth risalga al 1593, non fu che molto più tardi che cominciò a diffondersi veramente[2], raggiungendo una notevole popolarità in Galles[3]; in tempi moderni, viene spesso confuso con il nome Garth, che ha però differente origine[2][3]. Il nome Gary viene talvolta usato come suo diminutivo[3].

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

Il nome è adespota; le persone che lo portano qpossono festeggiare il proprio onomastico il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Gareth..."

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Gareth, Behind the Name. URL consultato il 16 gennaio 2014.
  2. ^ a b c d (EN) Josh Mittleman, The Problem Names Project - Concerning the Names Gareth and Garth, Medieval Scotland. URL consultato il 16 gennaio 2014.
  3. ^ a b c d Hanks, Hardcastle, Hodge, op. cit.
  4. ^ a b c d e Sheard, op. cit., p. 243.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antroponimi