Gardiners Island

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gardiners island
Gardiners island 2007.jpg
Geografia fisica
Coordinate 41°05′48″N 72°06′15″W / 41.096667°N 72.104167°W41.096667; -72.104167Coordinate: 41°05′48″N 72°06′15″W / 41.096667°N 72.104167°W41.096667; -72.104167
Superficie 13,426 km²
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato New York New York
Contea Contea di Suffolk
Comune East Hampton
Cartografia
Wpdms ev26188 gardiners island.jpg
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Gardiners island

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Gardiners Island è una piccola isola della città di East Hampton della Contea di Suffolk nello Stato di New York, si trova nella Gardiners Bay tra due penisole a est di Long Island. L'isola è lunga 10 km, larga 5 ed ha 43 km di costa. L'isola è stata proprietà della famiglia Gardiner e dei suoi discendenti per quasi 400 anni, viene occasionalmente considerata la più grande isola privata dell'America o del mondo, ma non lo è.[1]

L'isola è anche famosa poiché è stato sepolto il tesoro di William Kidd sotto di essa nel 1699 dal pirata stesso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Niihau nelle Hawaii è più grande, vedi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]