Garcia de Orta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Garcia de Orta (Castelo de Vide, 1501Goa, 1568) è stato un botanico portoghese.

Medico in India, nel 1543 descrisse, primo tra gli occidentali, il colera; nel 1548 introdusse in Europa la coltivazione del limone.

Nel 1563 pubblicò i suoi Coloquios dos simples e drogas he cousas mediçinais da India, tradotta poi in latino da Carolus Clusius nel 1567.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN95298900 · LCCN: (ENn80073659 · ISNI: (EN0000 0001 1886 8594 · GND: (DE119046768 · BNF: (FRcb119983323 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie