Gamla stan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Gamla Stan)

Coordinate: 59°19′30″N 18°04′15″E / 59.325°N 18.070833°E59.325; 18.070833

bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima stazione della metropolitana, vedi Gamla stan (metropolitana di Stoccolma).
Una veduta mattutina dell'isola.
Stortorget.
Mappa risalente al 1910.

Gamla stan è la città vecchia di Stoccolma.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

A causa della sua posizione centralissima, fino al 1980 era altresì chiamata "staden mellan broarna", ovvero "città tra i ponti".

Parte della circoscrizione di Södermalm, è costituita principalmente dall'isolotto di Stadsholmen. Anche se ufficialmente comprende altresì le zone di Riddarholmen, Helgeandsholmen e Strömsborg, queste non vengono colloquialmente considerate parte integrante di Gamla stan.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La cittadella risale al XIII secolo, ed è essenzialmente formata da vicoli medievali e strade acciottolate. L'architettura tedesca in stile gotico baltico ha avuto una forte influenza nella costruzione di essa.

Stortorget è il nome della grande piazza nel centro di Gamla stan : tra gli edifici che la circondano, è presente la Borsa di Stoccolma. Proprio in questa piazza nel 1520 si è verificato il massacro di Stoccolma, sanguinosa azione ad opera del re Cristiano II di Danimarca.

Punti d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Oltre ad ospitare la Cattedrale di Stoccolma, il Museo Nobel e la chiesa di Riddarholm, Gamla stan vanta anche il Palazzo Reale di Stoccolma, sontuoso edificio in stile barocco completato nel 1760. A Slottsbacken è situato il museo Kungliga Myntakabinettet dedicato alla storia della moneta. Da segnalare anche il Palazzo Tessin, edificio barocco progettato da Nicodemus Tessin il Giovane.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Gamla stan è anche un'omonima stazione della metropolitana di Stoccolma, situata sia sulla linea rossa che sulla linea verde del sistema metroviario cittadino, tra le fermate di T-Centralen e Slussen. Essa fu inaugurata il 24 novembre 1957.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]