Gambe d'oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gambe d'oro
Titolo originale Gambe d'oro
Paese di produzione Italia
Anno 1958
Durata 99 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Turi Vasile
Soggetto Antonio Margheriti
Sceneggiatura Turi Vasile, Antonio Margheriti
Produttore Gilberto Carbone
Distribuzione (Italia) Titanus
Fotografia Carlo Bellero
Montaggio Mario Serandrei
Musiche Lelio Luttazzi
Scenografia Piero Filippone
Interpreti e personaggi

Gambe d'oro è un film del 1958, diretto da Turi Vasile.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il Barone Luigi Fontana è un ricco, ma tirchio, produttore di vini pregiati, nonché presidente della squadra di calcio dilettantistica del Cerignola che, a coronamento di un campionato a dir poco trionfale, sta per essere promossa. L'ambiente è idilliaco con tutti i giocatori legati tra di loro come dei fratelli.

L'equilibrio viene sconvolto dall'arrivo di un procuratore milanese che si dichiara pronto all'acquisto di due giocatori creando le gelosie degli altri.

Tutto si risolverà nel migliore dei modi con un'amichevole contro la Nazionale italiana.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Turi Vasile affida le musiche a Lelio Luttazzi. Dopo il successo di Classe di ferro, il regista gira in Puglia due film, distribuiti dalla Titanus: oltre a Gambe d'oro a Cerignola, lo stesso anno ambienta "Promesse di marinaio" a Taranto con lo stesso Antonio Margheriti, con la colonna sonora dello stesso musicista e il medesimo montaggista.

Da rilevare che in entrambi film recitano tre attori: Rosario Borelli, Luigi Pavese e Walter Santesso.

La critica[modifica | modifica sorgente]

Sul Corriere d'informazione del 28 agosto 1958 "Il regista non è alla sua prima esperienza, non lo si direbbe. Slegato e sconclusionato, lento e ovvio, questo film è dedicato ad una squadretta di calcio provinciale. Null'altro ci sarebbe da aggiungere se non inserire questo film nel lungo elenco delle pellicole inutili di gusto provinciale romanesco. Totò vi appare un po' invecchiato. Come le battute che gli fanno dire".

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Cinema in Puglia

I primi film girati nella regione Puglia (1912/1962):.

Film vincitore dell’Ulivo d’oro al festival del film comico e umoristico di Bordighera.[1]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda sul film a cura di Apulia film commission.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]