Gallowwalkers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Gallowwalker)
Gallowwalkers
Titolo originale Gallowwalkers
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 2012
Durata 90 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione, thriller, western, orrore, fantasy
Regia Andrew Goth
Sceneggiatura Andrew Goth, Joanne Reay
Produttore Jack Bowyer, Brandon Burrows, Courtney Lauren Penn
Produttore esecutivo Jack Bowyer, Alex Avant, Roger Alan Grad, Ken Ross, David Schiff
Casa di produzione Boundless Pictures, Jack Bowyer Productions
Fotografia Henner Hofmann
Montaggio Rudolf Buitendach, Steven Forrester
Effetti speciali Peter Bailey
Musiche Stephen Warbeck
Scenografia Laurence Borman
Costumi Pierre Vienings
Trucco Lynn Jackett
Interpreti e personaggi

Gallowwalkers è un film del 2012 scritto e diretto da Andrew Goth.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Aman è un pistolero colpito da una maledizione: tutti coloro che vengono uccisi da lui, tornano in vita sotto forma di zombie. In particolare uno di loro, cercherà vendetta.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente il film era intitolato The Wretched, e come protagonisti erano stati messi sotto contratto gli attori Chow Yun-Fat, Paz Vega e Catalina Sandino Moreno; la produzione fu fissata per giugno 2005, le riprese erano previste nello stato del Nuovo Messico (Stati Uniti d'America), ma tutto saltò poco prima del via[1].

Nuova produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film viene girato nel 2006, ma in fase di post-produzione incontra svariati problemi, che portano ad alcune scene aggiuntive girate due anni dopo e soprattutto fanno slittare l'uscita del film fino al 2012. La motivazione principale dello slittamento di sei anni è dovuto ai problemi giudiziari del protagonista, Wesley Snipes, che è stato arrestato per motivi fiscali, e rilasciato il 19 luglio 2012[2].

Cast[modifica | modifica wikitesto]

  • L'attore Wesley Snipes, durante le riprese, nel dicembre 2006, fu raggiunto da un capo d'accusa ed incriminato per gravi problemi che riguardano il sistema fiscale americano. Successivamente fu emesso un mandato d'arresto. L'8 dicembre Snipes vola nella sua città natale di Orlando per consegnarsi volontariamente alle autorità. Snipes si è sempre dichiarato non colpevole per tutte le accuse e viene rilasciato su una cauzione di 100.000 dollari e torna in Namibia per terminare le riprese di questo film[3].
  • Inizialmente il protagonista doveva chiamarsi Kaos[4].

Riprese e location[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film vengono effettuate dall'ottobre al dicembre 2006, con alcune scene rigirate nel luglio del 2008[5]. Le riprese vengono effettuate interamente nello stato della Namibia[6], grazie alle vaste distese desertiche.

Budget[modifica | modifica wikitesto]

Il budget della pellicola si aggira intorno ai 17 milioni di dollari[7].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film viene presentato al Film 4 FrightFest di Londra il 27 ottobre 2012[8].

Il primo trailer del film viene pubblicato il 19 febbraio 2013.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Progetto iniziale, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.
  2. ^ (IT) Cause slittamento, bestmovie.it. URL consultato il 22-02-2013.
  3. ^ (EN) Caso Snipes, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.
  4. ^ (EN) Nome personaggio, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.
  5. ^ (EN) Riprese, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.
  6. ^ (EN) Location, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.
  7. ^ (EN) Budget, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.
  8. ^ (EN) Presentazione film, Imdb Official Site. URL consultato il 22-02-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema