Galictis vittata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Grigione maggiore
Greater grison.jpg
Galictis vittata
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Mustelidae
Genere Galictis
Specie G. vittata
Nomenclatura binomiale
Galictis vittata
(Schreber, 1776)

Il grigione maggiore, Galictis vittata, è un animale appartenente alla famiglia del furetto, i Mustelidae, del Centro e Sudamerica, diffuso dal Messico meridionale al Brasile e alla Bolivia, che vive nelle savane e nelle foreste pluviali e che viene avvistato solitamente nei pressi di fiumi e ruscelli.

I grigioni maggiori sono terricoli e notturni, ma possono essere attivi anche la mattina. Vivono da soli o in coppia, nutrendosi di piccoli vertebrati, tra cui pesci, anfibi, uccelli e altri mammiferi.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Galictis vittata in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Louise H. Emmons and Francois Feer, 1997 - Neotropical Rainforest Mammals, A Field Guide.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi